L'appuntamento di ferragosto vede protagonisti i "Madonnari"

17.000 posti auto pronti per ospitare il pubblico dell'”Antichissima Fiera delle Grazie”

13/08/2010 in Attualità
Iscriviti al nostro canale
Di Luca Delpozzo

Per far fronte al grande afflusso di visitatori durante i quattro giorni dell’ANTICHISSIMA FIERA DELLE GRAZIE, sono state predisposte, come per gli anni passati, due aree per il parcheggio delle auto, una sulla Padana Inferiore, nelle vicinanze della cosiddetta Punta delle Grazie e l’altra sulla Asolana. Una terza invece è dedicata ai possessori di pass, sempre sull’Asolana ma sul lato interno del borgo. Quest’anno inoltre sono previste delle novità sulla circolazione veicolare. Le auto provenienti da Mantova e che volessero dirigersi verso Brescia, non potranno più svoltare sulla Asolana ma dovranno proseguire verso Cremona, fino alla rotatoria di Castellucchio, per poi svoltare in direzione di Rivalta sul Mincio. Potranno quindi entrare sulla Asolana soltanto coloro che vorranno entrare in fiera. Stessa cosa per chi proviene da Brescia e vuole dirigersi verso Mantova. All’altezza di Rivalta sul Mincio, il traffico verrà deviato verso Castellucchio e da lì sulla ex statale cremonese. Per i parcheggi di Grazie saranno circa 270 i volontari appartenenti a cinque gruppi sportivi del Comune di Curtatone che per quattro giorni si alterneranno nella gestione delle aree, sotto il coordinamento di Pasquale Palleschi della Polisportiva di Levata. Le altre associazioni sportive impegnate sono la Polisportiva di Buscoldo, la Polisportiva di Eremo, la A.S. Curtatone e la N.A.C. Curtatone. I posteggi auto messi a disposizione sono circa 17 mila. Gli orari di apertura dei parcheggi: venerdì 13 agosto dalle 14 alle 24, sabato 14 dalle 6 alle 24, domenica 15, giorno dell’Assunta, dalle 5 alla mezzanotte e lunedì 16 agosto sempre dalle 6 alle 24. Il costo del biglietto per ogni auto è di 5 euro e comprende la copertura assicurativa contro furto e incendio. 

Commenti

commenti