22° TRIATHLON INTERNAZIONALE “CITTA’ DI BARDOLINO” Distanza olimpica 1,5 – 40 – 10

22° edizione del Triathlon internazionale “Città di Bardolino”.

10/06/2005 in Sport
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Scat­ta domani, saba­to 11 giug­no con inizio alle 12,30 la 22° edi­zione del inter­nazionale “Cit­tà di ”. A poche ore dal via del­la più impor­tante gara ital­iana di cat­e­go­ria sono anco­ra numerose le iscrizioni che stan­no arrivan­do a Dante Armani­ni, orga­niz­za­tore principe del­la man­i­fes­tazione patro­ci­na­ta dal­la e dal­la Provin­cia di Verona. Ai nas­tri di parten­za anche l’ucraino Vladimir Polikarpenko, vinci­tore delle ultime quat­tro edi­zioni. Atle­ta che sarà pre­sente al pari di altri cam­pi­oni come Daniel Fontana, argenti­no nat­u­ral­iz­za­to ital­iano, Radek Parne­ka del­la Repub­bli­ca Ceca, gli spag­no­li Ricar­do Rodriguez Marsal e Miguel Mans, l’italo argenti­no Diego Macias, gli unghere­si Peter Hobor e Abel Kerekes, e il croa­to Dejan Patrcevic.In cam­po fem­minile l’atleta da bat­tere sarà l’argentina Pamela Gei­j­lo, cam­pi­ones­sa Panamer­i­cana men­tre a difend­ere i col­ori azzur­ri ci sarà Ele­na Spag­gia­ri, e Daniela Locarno del­la Min­er­va Triathlon Nul­la da fare per Nadia Cor­tas­sa, vincitrice dell’ultima edi­zione del Triathlon Bar­dolino, costret­ta al for­fait per infor­tu­nio. La gara, come sem­pre, si svol­gerà sul­la dis­tan­za olimpi­ca: 1500 metri a nuo­to nel Gar­da, 40 km in bici e 10 km di cor­sa. Al pro­l­o­go in acqua (parten­za da una piattafor­ma posizion­a­ta di fronte al Lido Hol­i­day e trac­cia­to seg­na­to con cavo d’acciaio e boe), segue la gara in bici lun­go le strade dei comu­ni di Cavaion, Pas­tren­go, Affi, Riv­o­li, Capri­no e Coster­mano per ritornare a Bar­dolino a Vil­la Car­rara Bot­tag­i­sio: da qui parte e arri­va, dopo due giri sul lun­go­la­go e il cen­tro stori­co, l’ultima frazione di corsa.

Parole chiave: