Per il terzo anno consecutivo, dopo una pausa decennale, torna a risplendere sulle rive gardesane la “Stella del Garda”.

30 ottobre 2004: appuntamento con la “Stella del Garda”

Di Luca Delpozzo

L’appuntamento con questo Pre­mio eno­logi­co, ded­i­ca­to esclu­si­va­mente al ., nelle sue varie tipolo­gie di pro­duzione, è fis­sato per il prossi­mo 30 otto­bre a Desen­zano del Garda.“Si trat­ta di un even­to lega­to al mon­do pro­dut­ti­vo del Lugana – spie­ga Pao­lo Fabi­ani pres­i­dente del – che vuole selezionare e pre­mi­are la pro­duzione dei migliori Lugana sia nel­la ver­sione tran­quil­lo che spumante, nelle sue due tipolo­gie meto­do clas­si­co e meto­do Char­mat, e la grande novità degli ulti­mi anni qual è il Lugana Superiore”.Due le com­mis­sioni che esamin­er­an­no i cam­pi­oni pre­sen­tati attra­ver­so degus­tazioni sep­a­rate: la Com­mis­sione dei Tec­ni­ci (enotec­ni­ca) e la Com­mis­sione del­la Stam­pa. (gior­nal­isti del set­tore). Ad ogni prodot­to che super­erà il pun­teg­gio sta­bil­i­to ver­rà con­seg­na­to, nel cor­so del­la ser­a­ta del 30 otto­bre la perga­me­na di “Otti­mo”. Alle aziende che per tre anni, anche non con­sec­u­tivi, avran­no ottenu­to il riconosci­men­to delle due com­mis­sioni ver­rà con­seg­na­ta la “Stel­la del Garda”.Il pro­gram­ma, prevede un con­veg­no, pres­so il Palaz­zo del Tur­is­mo di Desen­zano ded­i­ca­to ai recen­ti stu­di ampel­o­grafi­ci per una tipolo­gia vari­etale pro­pria del vit­ig­no autoctono, da tito­lo “Il Lugana: un vit­ig­no autoctono”. Oltre al pres­i­dente del Con­sorzio Tutela Lugana, Pao­lo Fabi­ani parteciper­an­no: il prof. Attilio Scien­za dell’ Statale di “Dife­sa e val­oriz­zazione delle vari­abil­ità intrava­ri­etale del Treb­biano di Lugana: ricerche e pro­poste”; dr. Cris­t­ian Fab­rizio, del­la AGER Scrl, “I vit­ig­ni autoc­toni ital­iani: prob­lem­atiche di iden­ti­fi­cazione”; dr. Anto­nio Cardet­ta, del­la Autoctono srl, “Strate­gia di mar­chio e comu­ni­cazione dei vini autoc­toni ital­iani”. Mod­er­a­tore Alber­to Schiep­pati diret­tore del­la riv­ista “Fuoricasa”.Al ter­mine la con­seg­na delle pergamene ai vinci­tori del Pre­mio eno­logi­co a cui seguirà una degus­tazione gui­da­ta dei Lugana in concorso.Alle 20.30 ser­a­ta di gala pres­so “Vil­la La Tassi­nara” di Riv­oltel­la del Gar­da e investi­tu­ra dei nuovi “Cav­a­lieri del­la Stel­la del Garda”.