Doppia cerimonia, domenica 3 ed un incontro lunedì 4 novembre a Castelnuovo del Garda, per il Giorno dell'Unità nazionale e delle Forze armate.

4 novembre. Giorno dell’Unità nazionale e delle Forze armate

Di Redazione

In occa­sione del­la Fes­ta dell’Unità nazionale e delle Forze armate del 4 novem­bre, l’Amministrazione comu­nale di Castel­n­uo­vo del Gar­da e la locale sezione dell’Associazione Nazionale Com­bat­ten­ti e Reduci cele­br­eran­no ques­ta solen­nità civile con una cer­i­mo­nia domeni­ca 3 ed un incon­tro lunedì 4 novem­bre.

Il pro­gram­ma di domeni­ca prevede alle 9.30 il raduno in Piaz­za del­la Lib­ertà. Dopo l’alzabandiera alle 10, la Mes­sa nel­la chiesa par­roc­chiale e, alle 11.30, la depo­sizione di una coro­na al mon­u­men­to ai Cadu­ti con il salu­to delle autorità. Le cel­e­brazioni si con­clud­er­an­no alle 12 con un momen­to con­viviale.

«Il 4 novem­bre è una data impor­tante e sig­ni­fica­ti­va per il nos­tro Paese che vogliamo cel­e­brare met­ten­do in risalto due val­ori fon­da­men­tali come la pace e l’unità – sot­to­lin­ea il sin­da­co Mau­r­izio Bernar­di – per­ché nel ricor­do di quan­ti sono mor­ti nei con­flit­ti preval­gano i prin­cipi del­la toller­an­za e del dial­o­go».

Le cel­e­brazioni pros­eguiran­no lunedì 4 novem­bre, alle 20.45, nel­la sala civi­ca XI Aprile 1848, con l’incontro “A 95 anni dal pri­mo con­flit­to mon­di­ale — 4 novem­bre 1918”. La cit­tad­i­nan­za è invi­ta­ta a parte­ci­pare e ad esporre il tri­col­ore.