Avvicendamento di parroci a Lazise

05/10/2017 in Attualità
A Lazise
Parole chiave:
Di Sergio Bazerla

Ha lasciato dopo 15 anni di attività pastorale la parrocchia dei SS Zenone e Martino Don Achille Bocci e sabato 7 ottobre alle 19,00 nella messa prefestiva fa il suo ingresso il nuovo pastore Don Lanfranco Magrinelli. Proviene dalla parrocchia di Croce Bianca dove è stato parroco per tre anni.

A ricevere il nuovo parroco ci sarà l’intera comunità parrocchiale e civile. In primis il sindaco Luca Sebastiano che presenterà a Don Magrinelli la comunità lacisiense. Con lui anche il Consiglio Pastorale, il Consiglio per gli Affari Economici tutte le associazioni che operano in parrocchia, i rappresentanti dei sodalizi culturali, filantropici, di categoria e d’arma.

Don Lanfranco è soavese di nascita ed è stato ordinato sacerdote nel 1980. E’ stato curato a Monteforte dal 1980 al 1986. Ha imparato l’inglese a Londra e nel marzo 1987 è partito per il Kenia quale missionario fidei donum, nella diocesi di Machakos nella missione di Mavoloni dove è rimasto fino al 1996. A Torre Angela a Roma per alcuni mesi, poi è tornato a Verona e nel 1997 è stato nominato parroco a Vangadizza dove è rimasto per 8 anni. Successivamente parroco a San Giovanni Lupatoto per nove anni fino al 2014.

” Per me è una nuova sfida – dichiara Don Magrinelli – e l’accetto in punta di piedi, ma nello stesso tempo desideroso di mettermi a disposizione della gente di Lazise con quello che ho maturato come persona e come credente, seguendo comunque le orme del mio predecessore, di spiccata sensibilità missionaria, comunque in costante ascolto della comunità cui sono stato nominato pastore.”

Don Achille  fra qualche giorno andrà in Francia, a Parigi, in zona Gare de Lion, per unirsi alla comunità religiosa dei Saveriani, dove in quell’area gestiscono una parrocchia. Affinerà la lingua francese e nel mese di novembre si trasferirà in Ciad, in una missione gestita appunto dalla congregazione dei Saveriani, per un periodo di tre anni.

Dopo il rito religioso di ingresso di Don Lanfranco, i saluti  di benvenuto della comunità, gli alpini lacisiensi offriranno a tutti gli intervenuti un rinfresco nell’area dell’oratorio per fare festa assieme al nuovo pastore.

Parole chiave:

Commenti

commenti