Il 787 Dreamliner arriva a Verona

21/12/2017 in Attualità
Parole chiave:
Di Redazione

Oggi all’aeroporto di Verona si è svol­ta la cer­i­mo­nia inau­gu­rale del pri­mo 787 Dream­lin­er del­la Boe­ing che è entra­to in flot­ta a Neos. E’ il pri­mo 787 Dream­lin­er in uso ad una com­pag­nia ital­iana.

Neos ha scel­to Verona come base oper­a­ti­va e di manuten­zione di questo aero­mo­bile l’hangar dell’aeroporto Cat­ul­lo di Verona.

Alla cer­i­mo­nia inau­gu­rale han­no parte­ci­pa­to numerose autorità dell’aeroporto di Verona oltre a numerosi tour oper­a­tor prove­ni­en­ti da tut­ta Italia.

L’aeromobile è atter­ra­to a Verona ques­ta mat­ti­na e, dopo aver imbar­ca­to autorità, gior­nal­isti e altri ospi­ti, è decol­la­to per un volo inau­gu­rale attorno al nos­tro ter­ri­to­rio sor­volan­do Chiog­gia, Venezia, Bolzano per poi rien­trare pres­so lo sca­lo di Verona.

Durante la trat­ta l’aeromobile è sta­to affi­an­ca­to dalle che l’hanno scor­ta­to fino all’atterraggio. Il 787 Dream­lin­er entr­erà in servizio a par­tire da questo inver­no ed entr­erà a pieno regime dal­la prossi­ma sta­gione esti­va.

Neos, che è la terza com­pag­nia per numero passeg­geri, ha con­fer­ma­to la pro­pria volon­tà di volare sul­lo sca­lo di Verona.

L’evento che si è svolto all’interno dell’hangar, adegua­to a liv­el­lo infra­strut­turale al fine di con­tenere l’aeromobile, e tutte le oper­a­tiv­ità di volo sono state per­me­sse gra­zie alla col­lab­o­razione degli Enti di Sta­to e in par­ti­co­lare di ENAC ed ENAV.

 

Parole chiave: