95 editori per un totale di circa 1500 titoli: ecco “Pagine del Garda” 2015, 23a edizione

Di Redazione

95 edi­tori per un totale di cir­ca 1500 titoli, e un’at­te­sa di 3.000 vis­i­ta­tori. La 23ª edi­zione di «», la rasseg­na dell’editoria garde­sana orga­niz­za­ta dal­l’as­so­ci­azione cul­tur­ale Il e da Alto Gar­da Cul­tura (il Servizio di Attiv­ità cul­tur­ali inter­co­mu­nale di Arco e Riva del Gar­da), con­fer­ma i numeri, il gradi­men­to e le attese delle ultime edi­zioni, con anzi seg­ni impor­tan­ti di cresci­ta. La for­mu­la rimane la stes­sa: una set­ti­mana di mostra del libro, nel salone delle feste del Cas­inò munic­i­pale di Arco dal 14 al 22 novem­bre, con un fit­to cal­en­dario di pre­sen­tazioni librarie e di even­ti col­lat­er­ali; e dal 7 al 13 novem­bre una set­ti­mana di antepri­ma, con pre­sen­tazioni librarie che si svol­go­no ad Arco, a Riva del Gar­da e a Ledro. Oltre alle pro­poste legate al ter­ri­to­rio, alcune di nic­chia, anche ospi­ti di fama, come Carmine Abate – un gra­di­to ritorno – e Isabel­la Bossi Fedrig­ot­ti, che inter­viene gra­zie alla col­lab­o­razione del­la civi­ca di Riva del Garda.

La con­feren­za stam­pa di pre­sen­tazione si è tenu­ta nel­la mat­ti­na di giovedì 5 novem­bre ad Arco, nel­la sede del­l’Archiv­io stori­co, a palaz­zo Mar­cabruni-Giu­liani, pre­sen­ti gli asses­sori alla cul­tura di Arco Ste­fano Miori e di Riva del Gar­da , la respon­s­abile di Alto Gar­da Cul­tura Gian­car­la Tognoni e il pres­i­dente del­l’as­so­ci­azione cul­tur­ale Il Som­mo­la­go Romano Turrini.

Una rasseg­na ded­i­ca­ta all’at­tiv­ità edi­to­ri­ale che ha come tema la val­oriz­zazione del ter­ri­to­rio garde­sano; un appun­ta­men­to che anco­ra una vol­ta cos­ti­tu­isce una preziosa vet­ri­na per le realtà edi­to­ri­ali delle tre province che si affac­ciano sul lago di Gar­da e dei ter­ri­tori lim­itrofi, e in cui è pos­si­bile trovare, tra le altre, pro­poste di nic­chia, orig­i­nali e accat­ti­van­ti. Ma anche scrit­tori del liv­el­lo di Carmine Abate e Isabel­la Bossi Fedrigotti.

La pri­ma novità – fra le molte pre­sen­tate – è data dal­l’ul­ti­mo degli appun­ta­men­ti in pro­gram­ma, che è ded­i­ca­to alle famiglie e all’ed­i­to­ria a misura di bam­bi­no. Da tem­po infat­ti si assiste ad un cres­cente inter­esse per i lib­ri da parte dei bam­bi­ni e, chiara­mente, delle loro famiglie. Per questo moti­vo, la gior­na­ta con­clu­si­va del­la rasseg­na ospiterà Sil­via Conot­ter e la sua «Il Trenti­no dei bam­bi­ni. La gui­da» (Cur­cu & Gen­ovese), ded­i­ca­ta ad un seg­men­to impor­tante di let­tori. L’ap­pun­ta­men­to si fre­gia del mar­chio Fam­i­ly, un riconosci­men­to che il Comune di Arco ha ottenu­to fra i pri­mi a liv­el­lo provin­ciale, pro­prio per la sua atten­zione alle famiglie e all’infanzia.

Per quan­to riguar­da l’at­tiv­ità edi­to­ri­ale più lega­ta al ter­ri­to­rio altog­a­rde­sano, sicu­ra­mente sono pre­sen­ti dei volu­mi di grande inter­esse, a par­tire pro­prio dal­l’ap­pun­ta­men­to di aper­tu­ra. Si pre­sen­ta infat­ti, pri­ma delle anteprime (saba­to 7 novem­bre), il nuo­vo libro di Romano Tur­ri­ni «Pietra, acqua e arte» (Il Som­mo­la­go), un’­opera che col­ma una lacu­na notev­ole nel­la pro­duzione libraria locale, giac­ché si pro­pone di fare chiarez­za in mer­i­to alle molte e fram­men­tarie notizie che riguardano le cave di pietra oolite del Bosco Caproni, in local­ità Vas­tré, ad ori­ente del­l’abi­ta­to di Arco. Da questo sito antichissi­mo proviene la pre­gia­ta pietra stat­u­ar­ia di Arco, imp­ie­ga­ta per real­iz­zare splen­dide scul­ture, ele­men­ti architet­toni­ci e tubi e con­dut­ture per la costruzione dei pri­mi acque­dot­ti. Ma le cave non sono solo pietra, sono anche rifu­gio in tem­po di guer­ra, tes­ti­mo­ni­an­za delle ere geo­logiche, luo­go di grande sug­ges­tione. Romano Tur­ri­ni riesce a dare organic­ità ad una serie di infor­mazioni che già ave­va provve­du­to a dif­fondere in con­feren­ze e occa­sioni di divul­gazione estem­po­ra­nee, e a pro­porre alcune notizie asso­lu­ta­mente inedite, facen­do luce su molti «si dice» che inter­es­sa­vano il ter­ri­to­rio lega­to oggi al nome di un illus­tre arcense quale Gian­ni Caproni, pio­niere del­l’avi­azione e grande bene­fat­tore del­la sua comunità.

L’al­tra opera che si va a pre­sentare, per la fat­i­ca di Dani­lo Mus­si e per l’edi­zione del Cen­tro Stu­di Judi­caria, è ded­i­ca­ta invece alla Valle di Ledro e sarà pre­sen­ta­ta domeni­ca 8 novem­bre nel cen­tro cul­tur­ale di Con­cei, con la col­lab­o­razione del Comune di Ledro. Sono molte, del resto, le col­lab­o­razioni che si intrec­ciano in questo appun­ta­men­to che il Servizio Alto Gar­da Cul­tura, per i comu­ni di Arco e Riva del Gar­da, e Il Som­mo­la­go – ani­ma e ideatore del­l’even­to – pro­pon­gono ad ogni autunno.

L’as­so­ci­azione Lega Vita Ser­e­na si occu­pa del servizio cus­to­dia degli spazi del­la mostra del libro e offre due appun­ta­men­ti del giovedì, il 12 e il 19 novem­bre: la pre­sen­tazione del vol­ume di Mario Mat­teot­ti «Nat a l’om­bra del cas­tel», occa­sione per un diver­tente excur­sus nel dialet­to trenti­no, lin­gua ormai qua­si dimen­ti­ca­ta, e del quader­no di infor­mazione sul­la san­ità nel­la Pri­ma Guer­ra Mon­di­ale edi­to dal­l’Azien­da provin­ciale per i servizi san­i­tari. Gra­zie alla col­lab­o­razione con la Fraglia del­la Vela, a Riva del Gar­da si pre­sen­ta il vol­ume «Un pic­co­lo mare di nome Gar­da» di Luca Tongh­i­ni , il por­tolano del Gar­da edi­to da Il Frangente; una splen­di­da occa­sione per par­lare di lago agli appas­sion­ati del­la let­tura e del Benaco.

Di nuo­vo il Cen­tro Stu­di Judi­caria, in col­lab­o­razione con Grafi­ca 5, col­lab­o­ra alla pre­sen­tazione del vol­ume «Quaderni tren­ti­ni e altre poe­sie», ulti­ma fat­i­ca di Max Flo­ri­ani (ven­erdì 13 novembre).

Con saba­to 14 si entra nel vivo con l’in­au­gu­razione del­la mostra del libro: il salone delle feste del Cas­inò munic­i­pale ospi­ta tut­ti i migliori prodot­ti del­l’ed­i­to­ria del ter­ri­to­rio, men­tre la sala con­sil­iare pro­pone le pre­sen­tazioni di novità librarie. S’inizia subito con una col­lab­o­razione tra Il Som­mo­la­go, e Grafi­ca 5 e il nuo­vo vol­ume del­la col­lana Emer­sioni, ded­i­ca­to allo stori­co autore Adal­bert Stifter, con il roman­zo «Due sorelle», cura­to da Pao­la Maria Filippi.

Domeni­ca 15 novem­bre tor­na in rasseg­na Carmine Abate, altog­a­rde­sano di adozione, con il nuo­vo roman­zo «La felic­ità del­l’at­te­sa» (Mon­dadori). Mart­edì 17 è la vol­ta di un docu­film ded­i­ca­to al Sar­ca, «Ne è pas­sa­ta di acqua sot­to i pon­ti», che riper­corre il cor­so del fiume nar­ran­do la sto­ria del ter­ri­to­rio che attra­ver­sa, dal pun­to di vista delle vicende occorse ai suoi pon­ti. Gli autori sono Mau­ro Zat­tera, Alessan­dro e Dona­to Riccadonna.

Giovedì 19 ospi­ta il sec­on­do appun­ta­men­to pomerid­i­ano con Lega Vita Ser­e­na, men­tre ven­erdì 20 si tiene un doppio appun­ta­men­to che vede la col­lab­o­razione di Mnemote­ca del Bas­so Sar­ca e del­la Bib­liote­ca del­la Fon­dazione Museo Stori­co di Tren­to, ded­i­ca­to al mon­do sana­to­ri­ale. Il pomerig­gio sarà ospite la geofiloso­fa Luisa Bone­sio, già autrice di uno stu­dio di grande inter­esse sul vil­lag­gio sana­to­ri­ale di Son­da­lo, in Lom­bar­dia. La sera, invece, sarà proi­et­ta­ta la ver­sione con­den­sa­ta del docu­film «Le case del sole» di Micol Cos­sali, ded­i­ca­to a tes­ti­mo­ni­anze del­la vita sana­to­ri­ale ad Arco.

Per con­clud­ere, infine, saba­to 21 novem­bre è ospite di «Pagine del Gar­da» Isabel­la Bossi Fedrig­ot­ti, gior­nal­ista e scrit­trice rovere­tana, con il suo nuo­vo libro «Quan­do il mon­do era in ordine», edi­to da Mondadori/Electa; e il giorno suc­ces­si­vo «Il Trenti­no dei bam­bi­ni» di Sil­via Conot­ter (Cur­cu & Gen­ovese), scel­to come espres­sione del­l’ed­i­to­ria per famiglie, per dare spazio anche ai pic­coli lettori.

 

I L   P R O G R A M M A

 

PRESENTAZIONI LIBRARIE: ANTEPRIME 

 

Saba­to 7 novem­bre 2015

Arco, audi­to­ri­um di Palaz­zo dei Panni

Ore 16.00

BORSA DI STUDIOENNIO LATTISI

Cer­i­mo­nia di assegnazione

Appun­ta­men­to in col­lab­o­razione con Ordine Regionale Geolo­gi Trenti­no Alto Adi­ge e asso­ci­azione EnnioLattisi

 

A seguire

PIETRA ACQUAARTE

Le cave di pietra stat­u­ar­ia nel Bosco Caproni ad Arco

di Romano Tur­ri­ni; ed. Il Sommolago

pre­sen­tazione a cura dell’autore e di Gian­car­la Tognoni

 

Domeni­ca 8 novem­bre 2015

Ledro, audi­to­ri­um del cen­tro cul­tur­ale di Concei

Ore 17.00

LEDRO SCONOSCIUTA

Seg­ni di fede, memo­ria e arte

a cura di Dani­lo Mus­si, ed. Cen­tro Stu­di Judicaria

pre­sen­tazione dell’autore, di Pierange­lo Gio­van­net­ti e di Graziano Riccadonna

 

Giovedì 12 novem­bre 2015

Arco, sala Segantini

Ore 15.00

NAT A L’OMBRA DEL CASTEL

di Mario Mat­teot­ti; pre­sen­tazione di Alessan­dro Parisi

appun­ta­men­to in col­lab­o­razione con Lega Vita Serena

 

Riva del Gar­da, Fraglia del­la Vela

Ore 20.45

Un pic­co­lo di mare di nome Gar­da. Nav­i­gan­do tra por­ti e curiosità

A cura di Luca Tongh­i­ni, ed. Il Frangente

Pre­sen­tazione a cura dell’autore e di Luisa Bresciani

appun­ta­men­to in col­lab­o­razione con Fraglia del­la Vela di Riva del Garda

 

Ven­erdì 13 novem­bre 2015

Arco, audi­to­ri­um di Palaz­zo dei Panni

Ore 20.45

QUADERNI TRENTINI E ALTRE POESIE

di Max Flo­ri­ani, ed. Cen­tro Stu­di Judicaria/Grafica 5

pre­sen­tazione a cura dell’autore e di chi ha cura­to le prefazioni

 

RASSEGNA DELLEDITORIA GARDESANA «PAGINE DEL GARDA»

Dal 14 al 22 novem­bre 2015

Arco, del Cas­inò munic­i­pale, salone delle feste

MOSTRA DEL LIBRO 

Tut­ti i giorni, con ingres­so libero

orario: dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.30 (saba­to dalle 14 novem­bre solo il pomeriggio)

 

PRESENTAZIONI LIBRARIE

nell’àmbito del­la mostra del libro

Arco, Cas­inò munic­i­pale, sala consiliare

 

Saba­to 14 novem­bre 2015

Ore 16.00

INAUGURAZIONE DELLA RASSEGNA

 

A seguire

DUE SORELLE DI ALBERT STIFTER

Ed. MAG, Il Som­mo­la­go, Grafi­ca 5 (Col­lana Emersioni)

pre­sen­tazione a cura di Maria Pao­la Fil­ip­pi e Mau­ro Grazioli

 

Domeni­ca 15 novem­bre 2015

Ore 16.00

Carmine Abate

LA FELICITADELLATTESA

Ed. Mon­dadori

pre­sen­tazione a cura dell’autore e di Giuseppe Colangelo

 

Mart­edì 17 novem­bre 2015

Ore 20.45

NE È PASSATA DI ACQUA SOTTO I PONTI. LA SARCA RACCONTATA DAI SUOI PONTI

Proiezione del docu­film di Alessan­dro Ric­cadon­na, Dona­to Ric­cadon­na e Mau­ro Zattera

 

Giovedì 19 novem­bre 2015

Ore 15.00

La san­ità negli anni del­la grande guerra

A cura di dell’Azienda Provin­ciale per i Servizi San­i­tari e del­la Soprint­en­den­za per i Beni cul­tur­ali del­la Provin­cia autono­ma di Trento

Pre­sen­tazione di Romano Turrini

appun­ta­men­to in col­lab­o­razione con Lega Vita Serena

 

Ven­erdì 20 novem­bre 2015

GIORNATA DEDICATA ALLA MEMORIA DEL CENTRO SANATORIALE DI ARCO (1930–1970)

Pro­pos­ta in col­lab­o­razione con Mnemote­ca del Bas­so Sar­ca, nell’ambito del Prog­et­to Ambi­ente Salute coor­di­na­to dal­la bib­liote­ca del­la Fon­dazione Museo Stori­co del Trenti­no con il con­trib­u­to di Fon­dazioen Caritro

ore 16.00

LA BELLEZZA CHE CURA

Il vil­lag­gio sana­to­ri­ale di Son­da­lo, dal­la rimozione alla valorizzazione

Con­feren­za di Luisa Bonesio

 

ore 20.45

LE CASE DEL SOLE

Il cen­tro sana­to­ri­ale di Arco attra­ver­so la memo­ria di alcu­ni protagonisti

Proiezione del docu­film di Micol Cossali

pro­duzione di His­to­ry­LAB e Fon­dazione Museo Stori­co del Trentino

Pre­sen­tazione a cura del­la reg­ista e di Giuseppe Ferrandi

 

Saba­to 21 novem­bre 2015

Ore 16.00

Isabel­la Bossi Fedrigotti

QUANDO IL MONDO ERA IN ORDINE

Ed. Mondadori/Electa

Pre­sen­tazione a cura dell’autrice e di Beat­rice Carmellini

Con let­ture di Ivana Franceschi e Grup­po del­la Mnemoteca

appun­ta­men­to in col­lab­o­razione con bib­liote­ca civi­ca di Riva del Gar­da, in occa­sione del cinquan­tes­i­mo anniver­sario dell’attività
Domeni­ca 22 novem­bre 2015

Arco, Cas­inò munic­i­pale, sala consiliare

Ore 16.00

Sil­via Conotter

IL TRENTINO DEI BAMBINI. LA GUIDA

Ed. Cur­cu & Genovese

pre­sen­tazione a cura dell’autrice