A Bardolino le immondizie si raccolgono con il “triciclo ecologico”

04/07/2015 in Attualità
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Sarà in funzione sul lungolago di Bardolino, durante i fine settimana estivi, il nuovo triciclo a pedalata assistita per la raccolta delle immondizie. Si tratta di un mezzo ecologico, silenzioso che si alimenta grazie ai pannelli solari posti sul tettuccio.

All’interno sono posizionati quattro bidoni in grado di contenere circa mezzo metro cubo d’immondizia. Il mezzo, costo 15mila euro di proprietà della Serit, è stato dato in comodato gratuito per un anno al Comune di Bardolino.

“Si tratta di un’iniziativa che sposa i principi del nostro Comune che aderisce all’agenda 21, al Patto dei Sindaci ed ha ottenuto a suo tempo la certificazione ambientale Emas. Pertanto abbiamo accettato con entusiasmo la proposta di Serit di utilizzare questo mezzo, che sarà guidato da un operatore ecologico, per la raccolta dei rifiuti nel centro storico e lo svuotamento dei tanti cestini posti sulle passeggiate”, ha sottolineato in sede di presentazione l’assessore all’ecologia di Bardolino Lauro Sabaini.

Al suo fianco il sindaco Ivan De Beni, l’amministratore delegato di Serit Maurizio Alfeo, il direttore generale del Consorzio di Bacino Il Quadrilatero Thomas Pandian e il consigliere regionale Andrea Bassi.

Sulle fiancate del “Triciclo” sono riportate le principali manifestazione turistiche del Comune di Bardolino per la stagione in corso.

Stefano Ioppi

Commenti

commenti