L'equipaggio di Garda si gioca tutto contro Clusanina d'Iseo

A Bardolino sabato 6 agosto penultima tappa del Palio delle Bisse

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

L’ottava e penul­ti­ma  tap­pa del , in cal­en­dario a Bar­dolino saba­to 6 agos­to,  (l’inizio delle regate è in pro­gram­ma alle 21.30) rap­p­re­sen­ta l’ultima occa­sione per Gar­da (Mau­ro Bat­tis­toli, Dario Mengh­in, Lui­gi Girelli, Alber­to Malfer), sec­on­da in clas­si­fi­ca gen­erale a 174 pun­ti dietro a Clu­san­i­na d’Iseo (176), per aggan­cia­re i rema­tori del Sebi­no e gio­car­si la con­quista del­la Bandiera del Lago. Nel­la tap­pa del­la set­ti­mana scor­sa che si è dis­pu­ta­ta a Iseo, Clu­san­i­na (Mar­co Ghezzi, Francesco Bosio, San­dro Bet­toni, Luca Bet­toni), iro­nia del­la sorte, ha rice­vu­to un favore pro­prio da una bis­sa di Gar­da: Regi­na Ade­laide (Manuel Sala, Nico­la Sil­vestri, Mir­co Poz­zani, Cris­t­ian Faraoni) che si è piaz­za­ta al sec­on­do pos­to “bru­cian­do” i cug­i­ni di Gar­da sul tra­guar­do, terzi per una frazione di sec­on­do. Clu­san­i­na così ha guadag­na­to due pun­ti di van­tag­gio dai suoi più peri­colosi avver­sari (che se fos­sero arrivati sec­on­di avreb­bero per­so solo un pun­to) con i quali ha con­di­vi­so il pri­ma­to del­la grad­u­a­to­ria. Per sper­are anco­ra Gar­da è costret­ta a vin­cere. Oltre a Clu­san­i­na, Gar­da e Regi­na Ade­laide (5° in clas­si­fi­ca a 160), saran­no in gara nel­la bat­te­ria d’eccellenza del Grup­po A: Bar­dolino (Bruno Maf­fez­zoli, Michele Berton­cel­li, Pao­lo Tac­coni, Pier Francesco Maf­fez­zoli) (4° a 166), Ichtya di Peschiera (Alan Di Caprio, Ste­fano Maz­zure­ga, Fran­co Cal­dana, David Brus­co) (3° a 168) e Fos­ca­ri­na di Gar­done Riv­iera (6° a 159) (Luciano Bon­zani­ni, Giu­liano Don, Alessan­dro Ercu­liani, Ste­fano Meri­go). Il cam­po di rega­ta ver­rà  allesti­to al largo del por­to di Bar­dolino.  Nel Grup­po B , in base ai riscon­tri crono­metri­ci  la favorita dovrebbe essere Preon­da di Bar­dolino , che sarà al via con Sant’Angela Meri­ci di Desen­zano, Monte Iso­la d’Iseo, Gar­donese, Car­mag­no­la d’Iseo e Laci­si­um di Lazise . Ad aprire la ser­a­ta ago­nis­ti­ca, che sarà pre­ce­du­ta, alle 20.30, dal­la sfi­la­ta a ter­ra e in acqua degli equipag­gi accom­pa­g­nati dal Doge e dal­la Dog­a­res­sa, con il loro segui­to di pag­gi, sbandier­a­tori, trom­bet­tieri e tam­buri­ni, sarà la sfi­da del Grup­po C. In ques­ta bat­te­ria scen­der­an­no in acqua Bir­ba di Lazise, Stel­la di Gar­da, Portesina di San Felice del Bena­co, Cà da Mosto di Sirmione, Vil­lanel­la di Gargnano, Parati­co d’Iseo.

Parole chiave: