«Borgo in fiore» tra piante grasse e antiquariato

A Castellaro

28/04/2007 in Mostre
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Roberto Darra

Da domani a mart­edì 1 mag­gio Castel­laro Lagusel­lo sarà un «bor­go in fiore», trasfor­man­dosi in un grande gia­rdi­no di fiori fres­chi, piante orna­men­tali e mostre di hob­bis­ti­ca. Ma non solo. Domani, dopo l’innaugurazione, alle ore 10.30 è in pro­gram­ma nel­la sala civi­ca un con­veg­no sul­la ris­er­va del Par­co del Min­cio. E’ pre­vista la parte­ci­pazione del sin­da­co di Cavri­ana Bruno Righet­ti, di Mau­r­izio Borin, ordi­nario di Ambi­ente e pro­duzioni veg­e­tali dell’ di Pado­va, del pres­i­dente del Par­co del Min­cio Alessan­dro Ben­fat­ti, dell’assessore provin­ciale all’Ambiente e Parchi Gior­gio Rebuschi. E’ sta­to inoltre invi­ta­to l’assessore regionale alla Qual­ità dell’Ambiente Lionel­lo Mar­co Pagnon­cel­li. Coor­di­na­tore sarà Gio­van­ni Zan­donel­la Maiuc­co, docente di Prog­et­tazione urban­is­ti­ca del Politec­ni­co di . Durante il con­veg­no sarà pre­sen­ta­to una pro­pos­ta di svilup­po sociale che potrebbe inter­es­sare la ris­er­va di Castel­laro Lagusello.Nel pomerig­gio gra­zie alla coop­er­a­ti­va Atmos­fera alcu­ni gno­mi ani­mer­an­no le vie del paese. Sono pre­visti più di 50 espos­i­tori prove­ni­en­ti dalle province di Man­to­va, Bres­cia e Verona. Alla man­i­fes­tazione parteciperà anche il pit­tore lonatese Mario Rossi, che pre­sen­terà la pro­pria per­son­ale tra piante grasse ed ogget­ti d’antiquariato.

Parole chiave: -