A Colà di Lazise torna l’appuntamento con l’elezione del Re Goto

17/02/2019 in Attualità
Parole chiave: - -
Di Sergio Bazerla

Colà. Urne aperte in piaz­za Don Van­ti­ni a Colà per l’elezione del Re del Goto, la maschera colati­na che vedrà poi l’in­coro­n­azione uffi­ciale domeni­ca 3 marzo.

Tut­to è pron­to, gaze­bo com­pre­so, per dare il via alla votazione, domeni­ca 17 feb­braio, dalle 9 alle 12 per dare un nuo­vo volto alla maschera del­la ter­ra delle terme.

Si con­frontano due can­di­dati: Sil­vano Maz­zu­rana, Sire uscente e Mario Dal­dos­so. Il pri­mo nati­vo di Colà, men­tre il sec­on­do è giun­to a Colà da qualche anno ed è uno degli attivisti del­l’as­so­ci­azione Gens Claudia.

Fra una sche­da e l’al­tra è pos­si­bile degustare polen­ta e lar­do, codegh­in, fogassin ed ovvi­a­mente tan­to : dal Bian­co di Cus­toza doc al Bar­dolino doc. Tutte e due i vit­ig­ni sono una per­la del­la pro­duzione vitivini­co­la di Colà dove oper­a­no diverse aziende agrivinicole.

E’ una tradizione per Colà e per molti pae­si vici­ni essere pre­sen­ti in piaz­za Don Van­ti­ni per eleg­gere il nuo­vo Re del Goto — spie­ga Diego Zanet­ti degli Ami­ci del - pro­prio per­chè a Colà la pro­duzione di vino è una parte davvero con­sis­tente del­l’e­cono­mia del paese. Ed anche il Re del Goto è un momen­to di col­lega­men­to fra l’at­tiv­ità agri­co­la e il tur­is­mo che ci circonda.”

A chiusura delle urne, a mez­zo­giorno in pun­to, si darà cor­so allo spoglio con la procla­mazione del Re del Goto 2019.

Incoro­n­azione e sfi­la­ta dei car­ri alle­gori­ci domeni­ca 3 mar­zo alle 14,30 con parten­za dal­la piaz­za Don Vantini.

Parole chiave: - -