Martedì 22 luglio, alle 17.30, nella sala consiliare di Salò,

A confronto sul testo unico per l’edilizia

19/07/2003 in Attualità
Di Luca Delpozzo
s.z.

Mart­edì 22 luglio, alle 17.30, nel­la sala con­sil­iare di Salò, l’asses­sore all’Ur­ban­is­ti­ca Bar­bara Bot­ti e il respon­s­abile del­l’uf­fi­cio tec­ni­co Gio­van­ni Cia­to incon­tr­eran­no geometri, architet­ti, ingeg­neri e pro­fes­sion­isti locali per illus­trare gli ind­i­rizzi del nuo­vo testo uni­co sul­l’edilizia, e le pro­ce­dure adot­tate per ridurre al mas­si­mo i tem­pi buro­crati­ci. L’en­tra­ta in vig­ore del­la nor­ma­ti­va com­porterà dif­fi­coltà inter­pre­ta­tive e dis­a­gi, sia per le pratiche già pre­sen­tate che per quelle future. Il con­fron­to servirà a indi­care i per­cor­si da seguire. Bot­ti e Cia­to ricor­dano che l’uf­fi­cio tiene aper­to 23 ore set­ti­manali, con un pomerig­gio, e che esiste la pos­si­bil­ità di far esam­inare pre­ven­ti­va­mente i prog­et­ti di una cer­ta ril­e­van­za dagli esper­ti ambi­en­tali. Entran­do nel sito Inter­net del comune è inoltre pos­si­bile scari­care stam­pati, cal­co­lare il con­trib­u­to sul cos­to di costruzione, con­sultare la posizione di ogni prat­i­ca (dig­i­tan­do numero e pass­word), conoscere l’or­dine del giorno del­la com­mis­sione edilizia, ecc.