Prodotti biologici in vetrina in piazza Malvezzi

A Desenzano

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
f.mar.

Nel prossi­mo week­end l’as­so­ci­azione «Io bio» (for­ma­ta da vari oper­a­tori nel set­tore del­l’a­gri­coltura e bio­logiche) orga­niz­za a Desen­zano un mer­cati­no del prodot­to bio­logi­co, bio­d­i­nam­i­co e del­l’ar­ti­giana­to nat­u­rale. Domani e domeni­ca in piaz­za Malvezzi, attra­ver­so il con­tat­to diret­to, il sodal­izio pro­muoverà «la relazione e la conoscen­za tra i cit­ta­di­ni con­suma­tori, i pro­dut­tori e gli oper­a­tori del set­tore bio­logi­co, superan­do l’anon­i­ma­to del­la grande dis­tribuzione». «Con­tribuire­mo così alla dif­fu­sione di prodot­ti di qual­ità di prove­nien­za locale e arti­gianale che pos­sano miglio­rare la qual­ità del­la vita del con­suma­tore — affer­ma l’as­so­ci­azione in un comu­ni­ca­to — for­nen­dogli un po’ di stru­men­ti quo­tid­i­ani per prati­care un con­sumo criti­co e con­sapev­ole di prodot­ti più sani e dal­la pro­duzione meno dan­nosa per l’am­bi­ente». Ma non è tut­to. Infat­ti al mer­cati­no tro­ver­an­no spazio anche asso­ci­azioni che svol­go­no la loro attiv­ità nel­l’am­bito ambi­en­tal­ista, ani­mal­ista, di volon­tari­a­to e sol­i­da­ri­età con il sud del mon­do. «L’o­bi­et­ti­vo di Io Bio è di rius­cire a ricreare il quadro var­i­opin­to dalle mille sfu­ma­ture di impeg­no per la dife­sa dei dirit­ti di esseri umani, ani­mali e nat­u­rali, per la pace, per la toller­an­za e per la gius­tizia che ha carat­ter­iz­za­to in questi ulti­mi anni il vastis­si­mo movi­men­to per un altro mon­do pos­si­bile. Saran­no pre­sen­ti grup­pi e asso­ci­azioni che si occu­pano di sol­i­da­ri­età inter­nazionale, com­mer­cio equo e sol­i­dale. Per infor­mazioni: iobio@libero.it o gbbelotti@yahoo.it, tele­fono 338.7873944.

Parole chiave: