A Limone ora sono otto le colonnine di 100% Urban Green Mobility per le auto elettriche

27/05/2022 in Attualità
Di Redazione

Dopo l’Apolipoproteina, elisir di lun­ga vita, arri­va Limone al… chilowatt.

È una forzatu­ra ovvi­a­mente, ma è anche la rispos­ta del Comune dell’Alto Gar­da e di alla sem­pre più cres­cente doman­da di ener­gia per ricari­care le vet­ture elet­triche di tur­isti e res­i­den­ti a Limone con il prog­et­to 100% Urban Green Mobil­i­ty, che da qualche giorno ha disponi­bili otto pun­ti di ricar­i­ca dopo l’aumento delle postazioni.

Cias­cu­na colon­ni­na mette a dis­po­sizione un mas­si­mo di 22 kW di poten­za e tutte sono allac­ciate alla rete 100% Urban Green Mobil­i­ty (inter­op­er­abile Hub­ject, la joint ven­ture che riu­nisce in una rete glob­ale oltre 200mila pun­ti per la ricar­i­ca dei veicoli elet­tri­ci in tut­to il mon­do), con ener­gia green da fonti rin­nov­abili gesti­ta da Gar­da Uno.

Una scelta impor­tante e di prospet­ti­va, che pone Limone al ver­tice del­la rispos­ta pub­bli­ca alla pre­sen­za di vet­ture elet­triche, veicoli che nei Pae­si di orig­ine del tur­is­mo garde­sano han­no già rag­giun­to inter­es­san­ti tas­si di diffusione.

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti