Mentre il lago pare sonnecchiare, entra decisamente nel vivo la fase conclusiva, quella più intensa, frutto di quasi un anno di preparazione, del «Nautic Show»

A Montichiari si prepara la fiera nautica europea

07/01/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

Men­tre il lago pare son­nec­chiare, entra decisa­mente nel vivo la fase con­clu­si­va, quel­la più inten­sa, frut­to di qua­si un anno di preparazione, del «Nau­tic Show», il più impor­tante salone nau­ti­co ital­iano dopo quel­lo inter­nazionale di Gen­o­va, ter­zo in Europa in ter­rafer­ma. Ed aumen­tano le ade­sioni di sportivi e cam­pi­oni, oltre a per­son­ag­gi del­lo spet­ta­co­lo e del cin­e­ma, che pre­sen­zier­an­no al salone in pro­gram­ma in feb­braio al . Quest’an­no, come annun­ci­a­to, mad­ri­na del­la man­i­fes­tazione, sarà l’at­trice Anna Falchi, che, dopo l’in­au­gu­razione, per l’in­tero pomerig­gio di saba­to vis­iterà gli stand orga­niz­za­ti dal­la Opt­mist di Pado­va e dal­la Staff Ser­vice di Bres­cia e parteciperà ai vari momen­ti clou del salone pro­pos­to dal grup­po pre­siedu­to da Luciano Coin e da quel­lo guida­to da Car­lo Miot­to. Ma a Nau­tic Show parteciper­an­no anche decine di cam­pi­oni del­lo sport, volti noti come Alessia Manci­ni e cam­pi­oni olimpi­ci (anticip­i­amo qualche nome, Rosoli­no, Fio­ra­van­ti, Genoni) e sportivi legati al mon­do delle com­pe­tizioni sul­l’ac­qua o tre Miss Italia che garan­ti­ran­no bel­la pre­sen­za ed alle­gria, assieme ad un grup­po musi­cale brasil­iano. Fuori dagli sche­mi e proi­et­ta­to nel futuro: Nau­tic Show — Ter­zo Salone Europeo del­la Nau­ti­ca pre­sen­ta, nel cuore del­la pia­nu­ra padana, al Cen­tro fiera di Mon­tichiari, il meglio del­la pro­duzione nazionale ed inter­nazionale. La man­i­fes­tazione, arriva­ta nel­lo spazio di bre­vis­si­mo tem­po al ran­go di sec­on­do salone nau­ti­co a liv­el­lo nazionale, gode di una cresci­ta espo­nen­ziale e di un cres­cente suc­ces­so, in ter­mi­ni di espos­i­tori e vis­i­ta­tori. Il mon­do del­la nau­ti­ca viene pre­sen­ta­to al meglio. Il liv­el­lo di qual­ità rag­giun­to è sta­to tale che sono ben pochi i saloni nau­ti­ci in gra­do di com­petere con ques­ta realtà. Nau­tic Show in ques­ta edi­zione esi­birà prodot­ti ai mas­si­mi liv­el­li, muoven­dosi nel­l’am­bito dei record: di ade­sioni e di super­fi­cie uti­liz­za­ta. Più di 35.000 metri quadri impeg­nati dagli espos­i­tori, servizi di alta qual­ità, mas­si­ma assis­ten­za gra­zie alla pro­fes­sion­al­ità di e Staff Ser­vice. Ed un numero ele­vatis­si­mo di cantieri nazion­ali ed inter­nazion­ali parte­ci­pan­ti con i loro prodot­ti più inno­v­a­tivi ed atte­si. Ed anche il pub­bli­co sarà, gli orga­niz­za­tori ne sono cer­ti, da record. I vis­i­ta­tori potran­no avvic­i­nar­si per la pri­ma vol­ta o appro­fondire le loro conoscen­ze e la pas­sione per la nau­ti­ca. Ogni set­tore è rap­p­re­sen­ta­to: acces­sori, motori in genere, car­rel­li, arreda­men­to nau­ti­co. Ed anco­ra servizi utili, pro­posti da asso­ci­azioni sportive, scuole nau­tiche, di canoa e kayak, enti tur­is­ti­ci, assi­cu­razioni, edi­to­ria spe­cial­iz­za­ta e numerosi esper­ti e pro­fes­sion­isti del set­tore. Curatis­si­mo il set­tore del­la pesca sporti­va: mulinel­li, lenze, esche, attrez­za­ture ed acces­sori, abbiglia­men­to, barche da pesca. Ed infine il corol­lario di appun­ta­men­ti col­lat­er­ali: even­ti nel­l’even­to. Le poten­zial­ità del Salone sono tali da coin­vol­gere ed inter­es­sare moltissime realtà locali ed Enti pub­bli­ci legati diret­ta­mente od indi­ret­ta­mente alla man­i­fes­tazione: molti dei quali, pre­cen­den­te­mente citati, han­no già con­fer­ma­to la loro pre­sen­za o la loro atten­zione all’e­volver­si del­la rasseg­na. Fra gli stand si potran­no trovare, oltre ai migliori cantieri nau­ti­ci, i Cir­coli Veli­ci, i rap­p­re­sen­tan­ti dei cen­tri di attiv­ità sub­ac­quea, i Cen­tri di Assis­ten­za, alcu­ni Golf Club e sta­bil­i­men­ti ter­mali. L’edizione 2001 del Nau­tic show ha così tutte le carat­ter­is­tiche per ricon­fer­mar­si grande successo.