A Polpenazze tornano in campo di campioni in carica del Resto del Maury, giocano i giorni 3 e 4

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Dopo una set­ti­mana di forza­ta inter­ruzione a causa del mal­tem­po sono tor­nate in cam­po le squadre al Tor­neo di Polpe­nazze. La notizia forse più impor­tante è che il tor­neo non finirà più il 14 luglio, ma la set­ti­mana suc­ces­si­va, cioè giovedì 21 luglio. Tut­to il cal­en­dario ha subito così uno slit­ta­men­to di una set­ti­mana esat­ta: gli incon­tri vali­di per la fase pre-elim­i­na­to­ria con­tin­uer­an­no come da cal­en­dario fino al 21 giug­no poi giovedì’ 23, saba­to 25 e mart­edì 28 ver­ran­no recu­perati rispet­ti­va­mente le ser­ate del 9, 11 e 7 giug­no. Da giovedì 30 potrà così iniziare la sec­on­da fase. La ripresa del tor­neo ha avu­to anche una visi­ta impor­tante, sep­pur disc­re­ta, del pres­i­dente del Bres­cia Cal­cio Gino Cori­oni accom­pa­g­na­to da Liv­io Cav­agna, spon­sor stori­co del­la man­i­fes­tazione, e chissà che tra un pre­sa di spiedo e l’al­tra non si sia par­la­to anche del futuro delle Rondinelle. Sul cam­po di gio­co invece han­no det­ta­to legge nomi già affer­mati a Polpe­nazze sia come squadre che come gio­ca­tori. Mar­co Zanar­di­ni del­la Petrol prodot­ti petro­lif­eri è sta­to l’u­ni­co capace di real­iz­zare quat­tro reti nel­la vit­to­ria per sette a uno sul­la Xo Ever Sport, mart­edì. Decisa­mente più nutri­ta la pat­tuglia dei triplet­tisti: nel­la stes­sa ser­a­ta di Zanar­di­ni, Fil­ip­po Pran­di è sta­to pro­tag­o­nista del suc­ces­so per quat­tro a due di Oleo­d­i­nam­i­ca March­esi­ni su A Cris­t­ian, il giovedì suc­ces­si­vo è toc­ca­to a Gior­dan Lig­arot­ti del­la L.T. Elet­troero­sione stampi nel cinque a due su Pun­to Iseo, saba­to anco­ra Simone Pes­ci­aioli e Fab­rizio Dane­si han­no con­tribuito a metà delle reti con cui, rispet­ti­va­mente Stazione bar Ies e Cotruzioni spe­ciali bres­ciane han­no pie­ga­to Acquli­na in Boc­ca e Fop Car­rozze­ria. É presto per fare bilan­ci sui gironi fat­ta eccezione per il girone 2 che ha già chiu­so i con­ti: Fioli­ni e Immo­bil­iare Castel­co­vati con due vit­to­rie a tes­ta pas­sano il turno, elim­i­nan­do due delle for­mazioni decane: F.C. Man­to­va e Indus­trie Pasot­ti. TABELLINI Girone 3 FOLLI SCAVI Paitone – SAI ASSICURAZIONI Nuv­o­len­to: 1 (Mat­tia Damon­ti) MAC Autolavag­gio a mano di MACRI’ – NOVA SIDER FORGITAL: 2 (Mat­teo Sil­vestri 2)   ACQUOLINA IN BOCCA Bres­cia: 1 (Mar­co Zenoc­chi­ni) COSTRUZIONI SPECIALI BRESCIANEEUROCOMPBOSIO TINTEGGIATURE Pon­te­vi­co: 6 (Fab­rizio Dane­si 3, Andrea Magni­ni 2, Fabio Bertoni)   Girone 4 FOP CARROZZERIA Bres­cia – FA.CO.BA.: 2 (Nicolò Bod­i­ni, Daniele Tor­chio) STAZIONE DI SERVIZIO BAR IES Bedi­z­zole-TIN­TEGGIA­TURE ERIKA-AUTODEMOLIZIONI CERESA-COSTRUZIONI AMADEI: 6 (Jean Louis Moci­nos Pel­liz­zo 2, Simone Pes­ci­aioli 3, Fabio Chitò)   RESTO DEL MAURY Sarez­zo: 6 (Francesco Fai­ni 2, Mau­ro Pran­di, Mau­ro Moreschi, Alex Vitali, Daniele Fre­go­ni) BE CLUB — Lona­to: 3 (Alfon­so Espos­i­to, Francesco Pedroni, Gian­pietro Salvi)

Parole chiave: