Promosso ed organizzato dalla Provincia di Brescia, per il secondo anno consecutivo

A qualcuno piace giallo

22/03/2002 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Brescia

La man­i­fes­tazione avrà sede al TEATRO SANCARLINO DI BRESCIA (cor­so Mat­teot­ti 6) da GIOVEDÌ 11 a DOMENICA 14 APRILEIl gial­lo è un genere sem­pre più dif­fu­so e apprez­za­to: opere di , di cin­e­ma, di teatro, di dis­eg­no e fumet­to sono ricer­cate dal pub­bli­co, han­no incre­men­ta­to un mag­gior numero di fruitori e sem­pre più autori acce­dono al noir in generale.L’anno scor­so la Provin­cia di Bres­cia ha dato avvio al fes­ti­val “A QUALCUNO PIACEGIALLO”. La pri­ma edi­zione, che face­va rifer­i­men­to alle pecu­liar­ità di una scuo­la ital­iana del gial­lo, accosta­va fon­da­men­tal­mente due lin­guag­gi: la let­ter­atu­ra e il cin­e­ma. Ques­ta sec­on­da edi­zione — due anteprime in mar­zo e un cor­poso pro­gram­ma che si con­den­sa da giovedì 11 a domeni­ca 14 aprile — vuole anco­ra una vol­ta inda­gare due lin­guag­gi affasci­nan­ti. Man­te­nen­do fer­ma la let­ter­atu­ra, il con­fron­to si è sposta­to sul teatro e i suoi stili di avvic­i­na­men­to al genere. Anche quest’anno, come nell’edizione 2001, il fes­ti­val è sta­to annun­ci­a­to da due even­ti antic­i­pa­tori. Il pri­mo, ven­erdì 8 mar­zo, con il noto gial­lista LORIANO MACCHIAVELLI, il sec­on­do con l’attrice CLAUDIA KOLL, fas­ci­nosa mad­ri­na di ques­ta edi­zione di “A QUALCUNO PIACEGIALLO”.L’articolazione del fes­ti­val è strut­tura­ta su diver­si piani. La rif­les­sione è cen­tra­ta in un con­veg­no dal tito­lo “È DI SCENA L’ASSASSINO” coor­di­na­to da ERMANNO PACCAGNINI del Cor­riere del­la Sera, con la parte­ci­pazione dei gior­nal­isti Mar­co BERTOLDI e Nino DOLFO ed espo­nen­ti del panora­ma let­ter­ario e teatrale quali Car­lo LUCARELLI, Andrea Car­lo CAPPI e Bruno GAMBAROTTA. La sezione let­ter­aria è affi­da­ta ad incon­tri ravvi­c­i­nati con autori ital­iani e stranieri pre­sen­tati da gior­nal­isti di tes­tate nazion­ali. La man­i­fes­tazione si aprirà giovedì 11 aprile con la londi­nese ANNE PERRY, che ha ottenu­to vas­ta popo­lar­ità in Gran Bre­tagna e in tut­to il mon­do con i suoi numerosi romanzi di ambi­en­tazione vit­to­ri­ana. L’autrice che ha inven­ta­to i per­son­ag­gi dell’ispettore Pitt e dell’ispettore Monk sarà ospite del San­car­li­no insieme a SANDRONE DAZIERI. Dal giovedì al saba­to si susseguiran­no le inter­viste a Eral­do BALDINI, Lau­ra GRIMALDI, Car­lo LUCARELLI, Vale­rio EVANGELISTI, Mar­cel­lo FOIS, Piero COLAPRICO e Pietro VALPREDA. Gli stranieri DOUGLAS PRESTON, autore di best­seller come Rel­ic insieme a Lin­coln Child, e SERGEJ BOLMAT, autore-riv­e­lazione con I ragazzi di San Pietrobur­go, entr­eran­no in sce­na nel­la gior­na­ta con­clu­si­va, domeni­ca 14 aprile. Quat­tro gli spet­ta­coli, ognuno abbina­to a uno scrit­tore ospite. Nelle prime tre ser­ate, dopo le inter­viste a Bal­di­ni, Lucarel­li e Fois ver­ran­no rispet­ti­va­mente pre­sen­tate tre per­for­mance su testi da loro scrit­ti apposi­ta­mente per la serie “L’assassino è il chi­tar­rista”, prog­et­to ideato da Franz Campi e prodot­to da Teatro Even­to che pro­pone in chi­ave musi­cal-teatrale testi inedi­ti di noti gial­listi. All’incontro con MASSIMO CARLOTTO farà segui­to la rap­p­re­sen­tazione trat­ta dal suo roman­zo “Le irre­go­lari” ded­i­ca­ta alle Madres di Plaza de Mayo, inter­pre­ta­ta da Gisel­la Bein e prodot­ta da Assem­blea Teatro.Tra le inizia­tive col­lat­er­ali, la ripresa del­la lezione-spet­ta­co­lo “IL DELITTO DI PIACERE” cura­ta da Nino DOLFO e Sara POLI, in alcune scuole supe­ri­ori di cit­tà e provincia.E infine un con­cor­so (una novità di ques­ta edi­zione) per gli stu­den­ti delle scuole supe­ri­ori con il Patrocinio del Provved­i­tora­to agli Stu­di di Bres­cia. Il con­cor­so, dal tito­lo “A qual­cuno piace gial­lo… E a voi?” è este­so, con alcune vari­azioni nel­la for­mu­la, alle asso­ci­azioni cul­tur­ali di cit­tà e provin­cia. Una giuria pre­siedu­ta da Piera Mac­u­lot­ti val­uterà gli scrit­ti inviati alla seg­rete­ria del fes­ti­val entro il 31 mag­gio 2002 e la pre­mi­azione avrà luo­go entro l’apertura dell’edizione 2003.

Parole chiave: