Un tunnel in sei mesi complimenti da Barberi

A Riva per il convegno sulla protezione civile

22/06/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
gl.m.

Ha aper­to i bat­ten­ti, ieri mat­ti­na, al Palaz­zo dei Con­gres­si di Riva, il con­veg­no nazionale sul­la dal tito­lo “Pro­tezione civile e fed­er­al­is­mo”. A fare gli onori di casa è sta­to il pres­i­dente del­la giun­ta trenti­na Loren­zo Del­lai che, assieme al diret­tore del­l’a­gen­zia del­la pro­tezione civile Fran­co Bar­beri, ha inau­gu­ra­to i lavori del sem­i­nario. A pre­lu­dio del con­veg­no vi è sta­ta la visi­ta al cantiere del­la costru­en­da gal­le­ria dei “record”, il tun­nel per Limone, sot­to il Monte Sper­one, sul­la . Lo stes­so Bar­beri, in un breve inter­ven­to all’im­boc­co nord del­la gal­le­ria, si è com­pli­men­ta­to con la provin­cia di Tren­to e con l’im­pre­sa che sono rius­ci­ti in pochissi­mi mesi (tre per la prog­et­tazione, altret­tan­ti per lo sca­vo) a real­iz­zare un tun­nel lun­go mille metri, che tra pochi giorni sarà agi­bile al traffico.Il diret­tore del­l’a­gen­zia nazionale ha espres­so parole di sod­dis­fazione per il pos­i­ti­vo risul­ta­to che la col­lab­o­razione tra Sta­to e Provin­cia ha per­me­s­so di con­seguire, pos­to che l’in­ter­ven­to sul­la Garde­sana ha assun­to i carat­teri del­la pri­or­ità pro­prio in con­sid­er­azione del­lo sta­to di emer­gen­za che ave­va deter­mi­na­to diverse situ­azioni di ris­chio anche in Trenti­no (numerose frane indotte dal mal­tem­po del­l’au­tun­no scor­so). L’in­con­tro è pros­e­gui­to con gli inter­ven­ti di Clau­dio Bor­tolot­ti, diri­gente del­la pro­tezione civile provin­ciale, di Fab­rizio Colli­ni, rap­p­re­sen­tante delle due imp­rese di costruzioni, e di Gio­van­ni Bar­la, docente uni­ver­si­tario esper­to di dinam­i­ca delle roc­ce. Nel­la tavola roton­da che si è svol­ta nel pomerig­gio sono, invece, sta­ti pre­si in esame vari aspet­ti legati alla ques­tione del­la pro­tezione civile. Si è par­la­to delle nuove respon­s­abil­ità e dei rap­por­ti tra le regioni e le forze oper­a­tive a liv­el­lo nazionale. Il con­veg­no pros­eguirà anche oggi e si con­clud­erà domani.