In programma tre rappresentazioni per ricordare la Divina

A Sirmione si apre il XX Festival Internazionale Omaggio a Maria Callas

16/09/2020 in Musica lirica
Di Redazione

Tor­na l’atteso Fes­ti­val Inter­nazionale “Omag­gio a Maria Callas”, giun­to quest’anno alla sua XX edi­zione. Un anniver­sario impor­tante rag­giun­to gra­zie al costante impeg­no dell’Amministrazione Comu­nale e delle numerose per­sone che da tem­po lavo­ra­no alla real­iz­zazione del pres­ti­gioso cal­en­dario even­ti, ric­co di ospi­ti nazion­ali e inter­nazion­ali.

Il Fes­ti­val 2020, appun­ta­men­to che da anni accom­pa­gna tur­isti e sirmione­si attra­ver­so le note e le opere che han­no reso cele­bre la Div­ina e la sua incon­fondibile voce in tut­to il mon­do, pre­sen­ta un pro­gram­ma com­pos­to da tre appun­ta­men­ti. Una ver­sione “ridot­ta” di grande val­ore, orga­niz­za­ta nonos­tante le evi­den­ti dif­fi­coltà  di questo com­p­lesso peri­o­do stori­co.

Un ringrazi­a­men­to par­ti­co­lare va all’im­peg­no del pro­fes­sor Michele Nocera e a quel­lo dell’instancabile diret­tore artis­ti­co Ste­fano Maf­fiz­zoni.

Solisti e can­tan­ti prove­ni­en­ti da tut­to il mon­do e gio­vani vinci­tori di Con­cor­si Inter­nazion­ali ven­gono a portare a Sirmione il loro per­son­ale salu­to al sopra­no più famoso del­la sto­ria e mal­gra­do le restrizioni san­i­tarie, le for­ti prob­lem­atiche e dram­matiche con­seguen­ze di questo virus letale, la voce del­la musi­ca si alza imper­it­u­ra come sim­bo­lo di sper­an­za ed eter­na beltà” così Maf­fiz­zoni.

Ma veni­amo al pro­gram­ma: si com­in­cia  giovedì 17 set­tem­bre alle 21 nel­la Chiesa di San Francesco a Colom­bare con il Liri­co” inter­pre­ta­to dai vinci­tori del­la III edi­zione del Con­cor­so Inter­nazionale di Can­to Liri­co Giulio Fregosi. In sce­na Angi­oli­na Sen­sale, mae­stro con­cer­ta­tore, Gior­gia Roto­lo, sopra­no, Ola Rafa­lo, con­tral­to, Oron­zo D’Urso, tenore e Mat­teo Jin, baritono.

Giovedì 24 alle 21, nel­la chiesa di San­ta Maria del­la Neve, andrà in sce­na “Il Salot­to Liri­co dal ‘700 al ‘900” con il sopra­no Daniela Stigliano e le note del pianoforte suona­to a quat­tro mani da Lau­ra Bel­tram­et­ti e Ennio Pog­gi.  Musiche di W. A. Mozart, G. Ver­di, G. Puc­ci­ni, M. Rav­el

Il pro­gram­ma si con­clude, come di con­sue­to, mart­edì 8 dicem­bre alle 16 nel­la chiesa di San­ta Maria Imma­co­la­ta con “Arpe all’Opera” un con­cer­to in onore del­la Bea­ta inter­pre­ta­to dai maestri d’arpa Dona­ta Mat­tei, Duc­cio Lom­bar­di, Fed­er­i­ca Sainaghi e Davide Burani con musiche di A. Vival­di, G. Ver­di e G. Puc­ci­ni. Questi musicisti d’eccezione si cimenter­an­no in vor­ti­cosi vir­tu­o­sis­mi su delle trascrizioni di opere famose.

L’ingresso è libero, ma dato il numero di posti lim­i­ta­to è nec­es­sario preno­tare il pro­prio bigli­et­to e riti­rar­lo pres­so l’ufficio cul­tura del Comune. La ges­tione del­la platea sarà effet­tua­ta osser­van­do tutte le norme di sicurez­za anti-Covid19

Per infor­mazioni e preno­tazioni > 030 9909184 – www.sirmionebs.it