A Valeggio sul Mincio la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano

Parole chiave:
Di Redazione

Salu­to con grande sod­dis­fazione l’attribuzione del­la Bandiera Aran­cione a Valeg­gio sul Min­cio da parte del Tour­ing Club: è il nono bor­go del Vene­to a ottenere questo pres­ti­gioso riconosci­men­to, a con­fer­ma del­la stra­or­di­nar­ia ric­chez­za cul­tur­ale, artis­ti­ca, stor­i­ca e pae­sag­gis­ti­ca del nos­tro ter­ri­to­rio, ma anche la dif­fusa vocazione all’ospitalità. Una bel­la notizia che ci alli­eta in questo momen­to di gran­di prob­le­mi e pre­oc­cu­pazioni a causa del Coronavirus”.

Così l’assessore al tur­is­mo del­la Regione del Vene­to, Fed­eri­co Caner, com­men­ta la notizia dell’assegnazione a cinque nuovi Comu­ni ital­iani, tra cui appun­to Valeg­gio sul Min­cio, in provin­cia di Verona, del­la Bandiera Aran­cione. Sono 252 in tut­ta Italia i borghi “dove la qual­ità dell’accoglienza, la sosteni­bil­ità ambi­en­tale, la tutela del pat­ri­mo­nio artis­ti­co e cul­tur­ale si unis­cono per regalare un’esperienza di viag­gio aut­en­ti­ca – scrive sul suo sito lo stes­so TCI –. Sono pic­coli cen­tri che accol­go­no i viag­gia­tori gra­zie a comu­nità ospi­tali che, con impeg­no ed entu­si­as­mo, man­ten­gono vive le tradizioni, tute­lano il pat­ri­mo­nio locale e ani­mano i ter­ri­tori attra­ver­so l’organizzazione di even­ti e manifestazioni”.

Mi con­grat­u­lo per il tra­guar­do rag­giun­to con l’intera comu­nità valeg­giana, con le sue isti­tuzioni e asso­ci­azioni, con la sua realtà impren­di­to­ri­ale – aggiunge Caner – e mi auguro che questo pre­mio dia ulte­ri­ore slan­cio alla val­oriz­zazione del­la sug­ges­ti­va e accogliente local­ità pos­ta sulle rive del Min­cio, al con­fine tra Vene­to e Lom­bar­dia, e che sia soprat­tut­to di buon aus­pi­cio per il rilan­cio dell’offerta tur­is­ti­ca quan­do final­mente ci sare­mo las­ciati alle spalle la trage­dia di una pan­demia che con­tin­ua a far­ci tan­to del male”.

Valeg­gio sul Min­cio si aggiunge così a queste otto Bandiere Aran­cioni del Vene­to: Arquà Petrar­ca (Pd), Aso­lo (Tv), Mal­ce­sine (Vr), Maros­ti­ca (Vi), Mel (Bl), Mon­tag­nana (Pd), Por­to­buf­folè (Tv) e Soave (Vr).

Ques­ta la moti­vazione del riconosci­men­to alla local­ità: “Valeg­gio sul Min­cio si dis­tingue per la vari­età e il val­ore del pat­ri­mo­nio stori­co-cul­tur­ale, con numerosi attrat­tori ben con­ser­vati. Il cen­tro stori­co e la frazione Borghet­to sono carat­ter­is­ti­ci, ben con­ser­vati e vivaci con diver­si pun­ti ven­di­ta di , ris­toran­ti e strut­ture ricettive. Ded­i­ca­to ed effi­ciente il servizio di infor­mazioni tur­is­tiche capace di fornire tutte le infor­mazioni utili per sco­prire il ter­ri­to­rio, le sue bellezze e i servizi offer­ti ai vis­i­ta­tori”.

Parole chiave: