A Volta Mantovana corsi per imparare l’arte di giullare e sputafuoco

Di Luca Delpozzo
Mara Bertelli

VOLTA. «Il giullare e la Com­me­dia del­l’arte». Questo il tito­lo dato alla serie di sem­i­nari teatrali che con inizio giovedì 11, alle 21, sino al mese mag­gio, si ter­ran­no a Vol­ta Man­to­vana nelle scud­erie di Palaz­zo Gon­za­ga Guer­ri­eri. Curati dal­la com­pag­nia ‘De’ Con­fi­den­ti’, la stes­sa che, durante le gior­nate rinasci­men­tali del­lo scor­so giug­no, si è esi­bi­ta nelle piazze del paese.La com­pag­nia ha gira­to le vie del paese ed ha alli­eta­to con dan­za, musiche e can­ti il Con­viv­io volup­tatis — gli incon­tri trat­ter­an­no dei moltepli­ci aspet­ti del­la Com­me­dia del­l’arte (dal «gio­co degli sguar­di», allo stu­dio dei per­son­ag­gi, dei tem­pi d’ar­resto, all’im­provvisazione) e del­l’arte del giullare (dal­l’an­dar sui tram­poli, allo sputare il fuo­co, alla gio­co­le­ria). Inseg­nan­ti e cura­tori saran­no Bepi Mon­aj, Sonia Ros­set ed Anna Gajot­ti. L’inizia­ti­va vuole inserir­si in una di più grande respiro che prevede la creazione in bre­vi tem­pi di un lab­o­ra­to­rio di sar­to­ria teatrale per i cos­tu­mi di sce­na e di uno di real­iz­zazioni in car­tapes­ta per gli sce­nari, il tut­to final­iz­za­to, oltre che al diver­ti­men­to dei parte­ci­pan­ti, all’alles­ti­men­to di feste e rie­vo­cazioni a carat­tere medievale e rinasci­men­tale, sul­la scia di quelle che il Comune già pro­pone da qu alche anno.I sem­i­nari avran­no inizio, come già accen­na­to, nel­la ser­a­ta di giovedì 11 e poi si svol­ger­an­no, con sca­den­za set­ti­manale, la domeni­ca, dalle 10,30 alle 13 per un pri­mo grup­po ed in orario serale dalle 21 alle 23,30 per un secondo.I cor­si, tenu­ti dal­la stes­sa com­pag­nia, si ter­ran­no anche nei comu­ni di Sab­bione­ta, Ostiglia, Ostiano, Dolo (Ve), Riv­ol­ta d’Ad­da, Boz­zo­lo, Bon­de­no (Fe). Per infor­mazioni ed iscrizioni ci si può riv­ol­gere al numero 339–2726111.