L'assessore Sereni: «Eliminato un balzello di stampo medievale» Rendeva solo 75 milioni annui

Abolita la Tosap sui passi carrai. Un regalo per 1200 famiglie

Di Luca Delpozzo
Elia Botturi

I con­tribuen­ti cas­tiglione­si non pagher­an­no più la Tosap (tas­sa occu­pazione spazi aree pub­bliche) sui pas­si car­rai. Come annun­ci­a­to tem­po fa dal­l’asses­sore al Bilan­cio Inno­cente Sereni, il con­siglio comu­nale ha dato via lib­era all’ab­o­lizione del­l’im­pos­ta che riguar­da 1.200 famiglie, ma dà un get­ti­to di soli 75 mil­ioni annui.Fra l’al­tro la sua riscos­sione risul­ta­va dif­fi­cile e procu­ra­va spes­so con­tenziosi, per la com­pli­ca­ta val­u­tazione di quali fos­sero i pas­si car­rai sogget­ti a Tosap e quali esen­ti. «Coglien­do l’oc­ca­sione del rin­no­vo del­la con­ces­sione del servizio di accer­ta­men­to e riscos­sione del­la tas­sa (affida­to all’I­ca, ndr) — ha dichiara­to Inno­cente Sereni — è sta­ta ver­i­fi­ca­ta l’op­por­tu­nità e la pos­si­bil­ità dal pun­to di vista finanziario, di elim­inare un balzel­lo con­sid­er­a­to ormai medievale». Il minor get­ti­to per le casse munic­i­pali sarà com­pen­sato da un con­trat­to più van­tag­gioso stip­u­la­to con l’I­ca, che vedrà ridot­to il suo guadag­no e dovrà instal­lare nuovi impianti per le aff­is­sioni per 30 mil­ioni, in cam­bio di un rin­no­vo tri­en­nale del­la con­ces­sione. L’assem­blea di Palaz­zo Gon­za­ga ha inoltre approva­to la vari­azione di ass­es­ta­men­to di bilan­cio, con la des­ti­nazione di fon­di per varie iniziative.Quasi 300 mil­ioni servi­ran­no per la manuten­zione del­la e l’ab­bat­ti­men­to delle bar­riere architet­toniche, 350 mil­ioni finanziati dal­la Provin­cia saran­no uti­liz­za­ti per il nuo­vo cen­tro sporti­vo e sociale ai Cinque con­ti­nen­ti, 77 mil­ioni per l’ac­quis­to di automezzi e attrez­za­ture per la Polizia munic­i­pale, 60 mil­ioni per arre­di per le scuole, 30 per un’au­tovet­tura per i mes­si, e altri 18 mil­ioni servi­ran­no per com­pletare i lavori di ristrut­turazione del­la torre civi­ca. Ulte­ri­ori novità di bilan­cio si sono reg­is­trate a segui­to di finanzi­a­men­ti region­ali: 180 mil­ioni per l’or­ga­niz­zazione di cor­si al Cen­tro di for­mazione pro­fes­sione del Belvedere, 91 per il sosteg­no alle famiglie che vivono in affit­to. Infine, gra­zie a rispar­mi rel­a­tivi al per­son­ale e all’I­rap, si sono effet­tuate spese a van­tag­gio dell’Int.Dep.Cast.