Acrobazie in volo e precisione negli atterraggi: a Malcesine 145 piloti danno spettacolo

Adrenalina purailoti danno spettacolo

16/10/2003 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Claudio Chiarani

Si è dis­pu­ta­to lo scor­so fine set­ti­mana a Mal­ce­sine il “Tro­feo Adren­a­li­na”, man­i­fes­tazione di para­pen­dio orga­niz­za­ta dal locale Paraglid­ing Club. Cen­to­quar­antac­inque i piloti iscrit­ti alle due spe­cial­ità, acrobazia e pre­ci­sione in atter­rag­gio, for­mule clas­siche di una man­i­fes­tazione nata nel 1990 e vin­ta quest’an­no da Moreno Pret­to, spe­cial­ista del­la pre­ci­sione, e dal ger­man­i­co Alexan­der Meschun nel­l’ac­robazia, men­tre numerosi sono sta­ti i voli fuori gara. Sono sta­ti due giorni carat­ter­iz­za­ti da ven­to da nord al mat­ti­no, il Pelèr, e dal­l’O­ra il pomerig­gio, e da una fas­tidiosa cop­er­tu­ra, che però non ha imped­i­to il decol­lo dei piloti da Trat­to Spino, la som­mità del asservi­ta dal­la nuo­va funi­via e deg­no luo­go di decol­lo di quan­ti sono giun­ti a Mal­ce­sine da tutte le regioni d’I­talia ma anche dal­la vic­i­na Ger­ma­nia, Aus­tria e dal­la repub­bli­ca Cèca. Gra­zie all’in­ter­es­sa­men­to del­l’am­min­is­trazione comu­nale, infat­ti, oggi i piloti di para­pen­dio pos­sono dis­porre di un’area ris­er­va­ta alla prat­i­ca del­la dis­ci­plina sporti­va, real­iz­za­ta ex novo sulle sponde del lago un chilometro a nord di Mal­ce­sine, zona d’at­ter­rag­gio gesti­ta dal sodal­izio melsi­neo che rag­grup­pa gli aman­ti del volo. Nes­sun inci­dente ha tur­ba­to la due giorni di volo, men­tre qual­cuno è fini­to in ammol­lo per il diver­ti­men­to del folto pub­bli­co pre­sente all’even­to. Adren­a­li­na è una man­i­fes­tazione che negli anni ha por­ta­to sul Gar­da il top dei piloti acro­bati­ci di para­pen­dio al mon­do, facen­do conoscere e con­tribuen­do a dif­fondere ques­ta spe­cial­ità ris­er­va­ta ai pro­fes­sion­isti del volo. La man­i­fes­tazione ha godu­to del­l’ap­pog­gio del comune di Mal­ce­sine, del sup­por­to dell’A.T. Funi­via Mal­ce­sine-Monte Bal­do, del­lo spon­sor tec­ni­co Adren­a­li­na, del­l’aiu­to del grup­po som­moz­za­tori di Riva, dei gom­moni del Kite club Mal­ce­sine e dei volon­tari del­la Croce Bian­ca di Tor­ri del Bena­co. Per il 2004 sono pre­viste, oltre ai para­pen­dio, esi­bizioni di delta­plani e dimostrazioni di manovre in volo da parte di numerose case costrut­tri­ci.

Parole chiave: