Firmato a Roma il contratto di gestione per «Montichiari

Aeroporto, 3 anni di convenzione

15/12/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

È di tre anni la dura­ta del­la con­ven­zione per l’affidamento del­la ges­tione totale degli aero­por­ti di Verona-Vil­lafran­ca e Bres­cia-Mon­tichiari affi­dati alla soci­età Cat­ul­lo Spa. L’attesa con­ven­zione è sta­ta sot­to­scrit­ta ieri pres­so la direzione dell’Ente nazionale avi­azione civile (Enac) a Roma e seg­na il pas­sag­gio a più effi­caci mod­el­li ges­tion­ali degli scali ital­iani. Le con­ven­zione fir­mate ieri riguardano anche gli aero­por­ti di Ancona, Firen­ze, Lamezia Terme, Paler­mo, Peru­gia, Pescara, Pisa, Reg­gio Emil­ia. I tre anni servi­ran­no nel frat­tem­po all’Enac per com­pletare l’esame dei pro­gram­mi finanziari elab­o­rati dalle sin­gole soci­età di ges­tione e sui quali l’Enac anco­ra deciderà l’estensione delle con­ven­zioni per peri­o­di com­pre­si tra i 20 e i 40 anni. La con­ven­zione per­me­t­terà alle soci­età poi di pros­eguire con mag­giore seren­ità lun­go il cam­mi­no di una più effi­cace ges­tione degli scali stes­si, accor­pan­do in un’unica figu­ra isti­tuzionale man­sioni che fino­ra pote­vano fare capo anche a più soggetti.