Aeroporto Gabriele D’Annunzio di Brescia Montichiari: al via il primo collegamento all-cargo su Hong Kong

25/03/2017 in Attualità
Parole chiave:
Di Redazione

Cat­ul­lo S.p.A., Soci­età di ges­tione degli aero­por­ti di Verona e Bres­cia, SAVE S.p.A., Soci­età di ges­tione dell’aeroporto di Venezia, SW Italia e STO Express annun­ciano l’attivazione nel­la mat­ti­na­ta odier­na del pri­mo col­lega­men­to all-car­go su Hong Kong via Baku all’aeroporto di Bres­cia Mon­tichiari.

Il col­lega­men­to è frut­to di un accor­do tra l’aeroporto di Bres­cia, SW Italia e STO Express sul­la base del quale SW Italia effet­tua tre voli set­ti­manali con il suo nuo­vo aero­mo­bile B747-400F mes­so a dis­po­sizione di STO Express.

STO Express è il più grande grup­po cinese di spedi­zioni express, quo­ta­to alla Bor­sa di Shang­hai e in fase di forte svilup­po su flus­si di traf­fi­co Far East / Europa. Il cor­riere espres­so garan­tisce e gestisce la mer­ce in entra­ta a Bres­cia prove­niente da Hong Kong, che in parte va ad ali­menta­re i mag­a­zz­i­ni di aziende di ven­di­ta online in tut­ta Europa e in parte con­seg­na diret­ta­mente ai cli­en­ti che acquis­tano prodot­ti sulle piattaforme online.

SW Italia, fon­da­ta dall’imprenditore ital­iano Ignazio Coraci e gui­da­ta dal Coman­dante Francesco Rebau­do, è parte­ci­pa­ta per il 43% da Silk Way Group, soci­età dell’Azerbaijan. Sicurez­za oper­a­ti­va, flessibil­ità ed effi­cien­za la dis­tin­guono come una delle realtà più dinamiche nell’ambito del trasporto car­go.

Per l’aeroporto di Bres­cia si trat­ta di un col­lega­men­to di grande rilie­vo, che rap­p­re­sen­ta un pas­so con­cre­to nel proces­so di rilan­cio di questo sca­lo, le cui ele­vate poten­zial­ità trovano nuo­va espres­sione anche gra­zie alla ges­tione sin­er­gi­ca degli aero­por­ti del polo del Nord Est, dove SAVE detiene il 40% di Cat­ul­lo di cui è part­ner indus­tri­ale.

L’accordo con SW Italia e STO Express è un pun­to di parten­za, le con­crete prospet­tive di svilup­po con­solid­er­an­no infat­ti pro­gres­si­va­mente l’aeroporto di Bres­cia come base per il Sud Europa con flus­si cres­cen­ti da e ver­so pae­si europei e Far East.

Parole chiave: