Il servizio parrocchiale operativo a Vighizzolo

Aggregazione giovanile. Il Municipio finanzia

28/01/2006 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
f.d.c.

Dopo gli stanzi­a­men­ti decisi per ani­mare la lun­ga par­ente­si delle fes­tiv­ità natal­izie, l’amministrazione comu­nale di Mon­tichiari, attra­ver­so l’assessorato ai gesti­to da , ha stanzi­a­to fon­di anche per sostenere l’attività del Cen­tro di aggregazione gio­vanile pri­va­to del­la frazione Vighiz­zo­lo. Di cosa si trat­ta? La Giun­ta ha con­ces­so un con­trib­u­to di 6000 euro alla par­roc­chia di San Gio­van­ni Bat­tista: una erogazione final­iz­za­ta a garan­tire l’organizzazione del Cag «L’Arcobaleno» per l’anno sco­las­ti­co in cor­so. E’ un servizio sig­ni­fica­ti­vo per i più gio­vani del­la grande frazione. La par­roc­chia vighiz­zolese di San Gio­van­ni Bat­tista lo gestisce nei locali del pro­prio ora­to­rio, offren­do­lo per cinque giorni la set­ti­mana, dal lunedì al ven­erdì, dalle 14 alle 18. E c’è anche la pos­si­bil­ità di accedere a un servizio di refezione. E’ l’ultimo in ordine di tem­po degli stanzi­a­men­ti di ril­e­van­za sociale decisi dal Comune di Mon­tichiari, che come dice­va­mo, in cor­rispon­den­za delle feste di dicem­bre, ha con­tribuito alla real­iz­zazione di alcu­ni even­ti. Par­liamo per esem­pio del con­cer­to gospel del­la can­tante Robin Brown che si è svolto nel Duo­mo; ma anche del­la gior­na­ta allesti­ta dall’Associazione arti­giani e com­mer­cianti, in col­lab­o­razione con le scuole ele­men­tari, e ded­i­ca­ta ai salumi.

Parole chiave: