Non si arresta lo sviluppo della compagnia aerea Air Italy dallo scalo veronese Valerio Catullo.

Air Italy inaugura 18 voli intercontinentali in partenza da Verona

13/10/2009 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Dopo una sta­gione esti­va ric­ca di sod­dis­fazioni e che ha vis­to il con­sol­i­da­men­to di un pro­gram­ma di voli di lin­ea e char­ter nell’ambito del cor­to e del medio rag­gio, il prossi­mo inver­no Air Italy si pre­sen­ta anco­ra una vol­ta den­so di belle sor­p­rese.  L’ingresso in flot­ta di una nuo­va unità B767-300 ER (che si affi­an­ca a quel­la gemel­la e ai due B767-200 ER anch’essi des­ti­nati al lun­go rag­gio) coin­cide con il debut­to dei  voli di lin­ea e spe­ciali inter­con­ti­nen­tali da Verona ver­so ben 18 tra le des­ti­nazioni più inter­es­san­ti del lun­go e del medio raggio.Da dicem­bre l’aeroporto di Verona sarà pro­tag­o­nista di un pro­gram­ma di voli lun­go rag­gio mai vis­to pri­ma d’ora:  Havana, Can­cun, La Romana, Pun­ta Cana, Mom­basa,  Zanz­ibar e Mau­ri­tius saran­no rag­giun­gi­bili da Verona con como­di voli diret­ti ma anche da Bari, Napoli e Roma gra­zie al sis­tema di voli domes­ti­ci Air Italy in coincidenza.Inoltre For­t­aleza, Maceio, Nosy Be e Male saran­no rag­giun­gi­bili con i voli in parten­za da Roma per i quali sono pre­visti col­lega­men­ti  di avvic­i­na­men­to Air Italy in coin­ci­den­za imme­di­a­ta sia in anda­ta che in rien­tro. La pos­si­bil­ità di effet­tuare il through check in con­sen­tirà inoltre di vivere l’esperienza del­la vacan­za in totale lib­ertà e seren­ità sin dal­la parten­za da Verona!Nell’ambito dei voli di medio rag­gio: Latakia (Siria), Ere­van (Arme­nia), Mosca, San Pietrobur­go  ed il Cairo si affi­an­cano alle già con­sol­i­date Sharm el Sheikh e Marsa Alam.Air Italy si con­fer­ma anco­ra una vol­ta come una delle realtà più dinamiche nel panora­ma del trasporto aereo ital­iano. Una com­pag­nia gio­vane che ha fat­to del­la pun­tu­al­ità e del­la flessibil­ità oper­a­ti­va i suoi cav­al­li di battaglia. Sem­pre pronta a rac­cogliere le sfide del mer­ca­to, Air Italy dimostra di puntare forte sul­lo svilup­po del sis­tema tur­is­ti­co ital­iano di out­go­ing in parten­za dall’aeroporto di Verona, vero e pro­prio hub per tut­ti i flus­si orig­i­nan­ti dal nordest italiano.Un pro­gram­ma che da subito ha riscos­so l’interesse dei mag­giori tour oper­a­tor ital­iani che han­no già sot­to­scrit­to impor­tan­ti con­trat­ti per la prossi­ma sta­gione inver­nale.  Più di 50.000 posti disponi­bili da a mag­gio per avvic­inare anco­ra di più Verona al mon­do intero. Con Air Italy il futuro è già realtà!

Parole chiave: