Air Show del Garda, le Frecce Tricolori pronte ad illuminare di nuovo il cielo di Desenzano del Garda

Parole chiave:
Di Redazione

Dopo 3 anni tor­na lo spet­ta­co­lo del­la Pat­tuglia Acro­bat­i­ca Nazionale che andrà in sce­na ven­erdì 9 set­tem­bre con le prove e saba­to 10 con l’esibizione uffi­ciale. Il Sin­da­co: “Even­to forte­mente volu­to, un’occasione uni­ca per tut­to il territorio”.

Ven­erdì 9 e saba­to 10 set­tem­bre lo spet­ta­co­lo delle tor­na sul Lago di Gar­da, a Desen­zano. Un even­to che nel 2019 ave­va por­ta­to sul ter­ri­to­rio 100.000 per­sone: la pri­ma stor­i­ca vol­ta del­la PAN a Desen­zano del Gar­da fu un suc­ces­so e ora i veliv­oli tri­col­ori pun­tano a tornare gran­di pro­tag­o­nisti sopra le teste di appas­sion­ati, tur­isti o sem­pli­ci spettatori.

IL PROGRAMMA.

Entrambe le gior­nate saran­no ric­che di esi­bizioni con la pre­sen­za di numerosi veliv­oli dell’Aeronautica Mil­itare che si altern­er­an­no pri­ma dell’arrivo delle Frec­ce Tri­col­ori. Sia ven­erdì, per le prove, che saba­to, per l’esibizione uffi­ciale, l’orario di inizio del­la man­i­fes­tazione è pre­vis­to per le 10:30 con ter­mine alle 12:30 circa.

Nel­lo speci­fi­co, ad aprire le danze, sarà come nel 2019 l’elicottero dell’Aeronautica Mil­itare HH 139 per una dimostrazione di soc­cor­so, segui­to da tre aerei anfibi che mostr­eran­no la loro ver­sa­til­ità sia in aria che sull’acqua. Sarà poi la vol­ta di una grande for­mazione di aerei Tor­na­do del 6° Stor­mo che effettuer­an­no dei sor­voli sug­li spet­ta­tori e degli attac­chi sim­u­lati. Dopo di loro si esi­birà la for­mazione “Leg­end” di 7 veliv­oli, così chia­ma­ta per­ché è com­pos­ta da aerei stori­ci civili e da mod­erni jet dell’Aeronautica Mil­itare. A seguire un aereo anfibio dimostra­tore e le evoluzioni moz­zafi­a­to del cam­pi­one ital­iano di acrobazia aerea freestyle, Andrea Pese­n­a­to, con il CAP 231. A chi­ud­ere l’evento sarà ovvi­a­mente l’emozionante esi­bizione del­la Pat­tuglia Acro­bat­i­ca Nazionale, le ama­tis­sime che col­or­eran­no il cielo del bas­so lago con i col­ori del­la bandiera italiana.

IL COMMENTO DEL SINDACO.

Il pri­mo cit­tadi­no Gui­do Mal­in­ver­no: “Desen­zano del Gar­da anco­ra una vol­ta ospiterà, il 10 set­tem­bre, la Pat­tuglia Acro­bat­i­ca Nazionale all’interno del­la man­i­fes­tazione denom­i­na­ta Air Show del Gar­da pro­prio per ricor­dare la bellez­za del nos­tro lago che farà da stra­or­di­nario sce­nario a tale even­to. Tut­to questo è sta­to pos­si­bile gra­zie all’Aeroclub d’Italia, alla regia del Colonel­lo Alber­to Moret­ti e a tut­ta l’Aeronautica Mil­itare di cui le sono un vanto.

Oggi più che mai il con­cet­to di iden­tità nazionale deve essere ben pre­sente nelle isti­tuzioni e per questo la nos­tra PAN, con il suo tri­col­ore, con­tribuisce a darne tes­ti­mo­ni­an­za. La PAN ci rende orgogliosi di essere ital­iani, in par­ti­co­lar modo dopo un peri­o­do dif­fi­cile come quel­lo rap­p­re­sen­ta­to dal­la pan­demia che ci ha col­pi­to: sarà un mes­sag­gio di sper­an­za all’insegna del nos­tro ama­to tri­col­ore. Vedremo una esi­bizione stra­or­di­nar­ia per­ché non ci sarà solo la PAN, ma anche tan­ti altri veliv­oli alle prese con spet­ta­co­lari evoluzioni, oltre ai Tor­na­do del 6° Stor­mo di Ghe­di sem­pre pre­sen­ti gra­zie alla gra­di­ta disponi­bil­ità dell’Aeronautica Militare

Sono sicuro che l’Air Show del Gar­da ci regalerà momen­ti emozio­nan­ti e saprà dare un sig­ni­fica­ti­vo impul­so al tur­is­mo che già vede la nos­tra Cit­tà come impor­tante protagonista”.

LE ORDINANZE IN OCCASIONE DEL 9 E 10 SETTEMBRE.

Tutte le ordi­nanze sin­da­cali che saran­no in vig­ore nel fine set­ti­mana sono con­sulta­bili sul sito isti­tuzionale www.comune.desenzano.brescia.it. Si trat­ta di provved­i­men­ti stra­or­di­nari adot­tati per garan­tire un con­testo di sicurez­za a tut­ti gli spet­ta­tori del­la man­i­fes­tazione. In par­ti­co­lare si seg­nala l’ordinanza di “chiusura delle Scuole dell’Infanzia (0–6 anni) per la gior­na­ta di ven­erdì 9 set­tem­bre 2022”, al fine di evitare dis­a­gi alle famiglie dei bam­bi­ni. Sono state dis­poste inoltre ordi­nanze di divi­eto di ven­di­ta non autor­iz­za­ta su aree pub­bliche, di sor­vo­lo droni e di deten­zione di bot­tiglie in vetro o lat­tine. Infine la sarà mod­i­fi­ca­ta, come nel 2019, ren­den­do la zona a lago esclu­si­va­mente pedonale con i parcheg­gi posizionati nelle aree adi­a­cen­ti ai divi­eti di transito.

 

Parole chiave:

Commenti

commenti