-

Aiuto per la vita premia i suoi benefattori

Di Luca Delpozzo
Castiglione delle Stiviere

Saba­to, alle 20, al cen­tro par­roc­chiale Il Castel­lo, il movi­men­to «Aiu­to per la vita», nel cor­so di una breve cer­i­mo­nia, con­seg­n­erà una perga­me­na per ringraziare quan­TI, dalle isti­tuzioni, alle aziende e ai pri­vati, han­no con­tribuito all’ac­quis­to del­l’im­mo­bile oggi sede del cen­tro di accoglien­za. Qui le donne, che si trovano ad affrontare una gravi­dan­za in situ­azione di forte dif­fi­coltà eco­nom­i­ca e relazionale, trovano ospi­tal­ità, assis­ten­za e un aiu­to per trovare soluzioni di vita e di lavoro dig­ni­tose in cui vivere la futu­ra mater­nità. Nei prossi­mi mesi, spie­ga il ref­er­ente locale del movi­men­to per la vita, Clau­dio Mag­a­g­not­ti, dovrebbe anche iniziare la ristrut­turazione di parte del­l’im­mo­bile, attual­mente non uti­liz­za­to, che con­sen­tirà l’au­men­to dei locali a dis­po­sizione delle ospi­ti. Per l’oc­ca­sione, ha con­fer­ma­to la sua pre­sen­za il pres­i­dente nazionale del «Movi­men­to per la vita», Car­lo Casi­ni, mag­is­tra­to di Cas­sazione e mem­bro del­l’at­tuale Com­mis­sione nazionale per la bioet­i­ca. Alla cer­i­mo­nia farà segui­to un momen­to conviviale.