È di Gardone Riviera il vincitore. Ha superato con facilità il desenzanese Gian Claudio Passoni Appuntamento col Master finale a 16 giocatori a Bovezzo dal 18 al 26 ottobre

Al tennista Marini la tappa del trofeo Alpi

10/09/2003 in Sport
Di Luca Delpozzo
se.za.

Simone Mari­ni ha preval­so nel tor­neo di ten­nis dis­pu­ta­to a Salò, 16^ tap­pa del cir­cuito Alpi sport, ris­er­va­to ai quar­ta cat­e­go­ria. Ben 64 gli iscrit­ti. Era in pro­gram­ma soltan­to il sin­go­lare maschile. Il vinci­tore, che è di Gar­done Riv­iera, ha schi­anta­to Gian Clau­dio Pas­soni di Desen­zano, facen­do valere la sua fres­chez­za atlet­i­ca. Il pun­teg­gio (6–1, 6–3) non ammette repliche, e non con­cede atten­u­an­ti. Mari­ni è rius­ci­to a capire subito i pun­ti deboli del­l’avver­sario, e gli ha spez­za­to il rit­mo. Lo ha costret­to a con­tinui cam­bi di mar­cia, impe­den­dogli di far valere la mag­giore poten­za. In semi­fi­nale era­no giun­ti pure Ivo Leivi Bert­era e Andrea Pas­soni, fratel­lo di Gian Clau­dio, bat­tuto da Mari­ni. Quest’ul­ti­mo ha insom­ma mes­so a tacere entram­bi i fratel­li, dimen­ti­can­do l’a­marez­za prova­ta alcu­ni giorni pri­ma a Moni­ga, nel «Real match», quan­do era sta­to scon­fit­to nel­la finalis­si­ma da Nicolò Pran­del­li. In prece­den­za Mari­ni ave­va offer­to una buona pro­va anche al Milani­no di Tormi­ni, chi­u­den­do tra i migliori. Inoltre, con la sua squadra, è rius­ci­to a ottenere la pro­mozione in D2. Le gare si sono dis­pu­tate sui campi Due Pini, che il Comune ha affida­to al Club locale, pre­siedu­to da Mau­ro Ven­tu­ra. Il gestore, Mas­si­mo Tog­ni, ha cura­to con il soli­to buon­u­more la parte orga­niz­za­ti­va. Giu­dice-arbi­tro: Fausti­no Loda. Respon­s­abile di sedia: Gian­car­lo Cobel­li. Le prece­den­ti tappe del Cir­cuito Alpi sport si sono svolte a Bovez­zo, Chiari, Caz­za­go, Gavar­do, Simone (Bre­ma e Bena­co), Travaglia­to, Vobarno, Casteg­na­to, Vil­lan­uo­va, Bedi­z­zole, Mon­tichiari, Iseo (Sass­a­banek e local­ità Castel­lo), Ospi­talet­to. Riman­gono Desen­zano e i due tornei in cit­tà (Club Azzur­ri, Cus Bres­cia). I pri­mi 16 in clas­si­fi­ca parteciper­an­no al Mas­ter finale, che si ter­rà a Bovez­zo dal 18 al 26 otto­bre. Una lun­ga mara­tona che pog­gia su una base con­sis­tente di gio­ca­tori, e cer­ca di val­oriz­zare i più promet­ten­ti. L’an­no scor­so si imposero Vio­la Gnut­ti di Lumez­zane e Davide Pon­toglio di Chiari. Tra gli Under 12 Lau­ra Gam­bari­ni di Sar­ni­co e Davide Riz­za (Valle Camon­i­ca); tra gli Under 14 Fed­er­i­ca Limone (Forza e Costan­za) e Rober­to Marel­li (Maner­bio). Intan­to il Ten­nis club di Salò ha aper­to le iscrizioni ai cor­si di avvi­a­men­to al ten­nis, che inizier­an­no a fine set­tem­bre, tenu­ti dal mae­stro Dori­ano Gnoc­chi. Nel 2002-03 parte­ci­parono 80 ragazzi.