Al via a Lazise l’Università Popolare

05/10/2013 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Sono 24 gli appun­ta­men­ti pro­gram­mati per l’an­no acca­d­e­m­ico 2013–2014 del­la Uni­ver­sità Popo­lare. E sono aperte le iscrizioni con una quo­ta di parte­ci­pazione di euro ven­ti. Iscrizioni che si chi­udono entro mart­edì 8 otto­bre 2013. Per infor­mazioni ed iscrizioni è pos­si­bile con­tattare il coor­di­na­tore Arturo Paroli­ni al numero tele­fon­i­co 045–7580368 oppure Mario Righi al numero 045–7580623 o l’uf­fi­cio cul­tura del comune al numero 0456445130.

Le lezioni si svol­go­no pres­so la sala delle asso­ci­azioni in viale Roma alle ex scuole ele­men­tari nelle gior­nate di mart­edì alle ore 20.30.

L’U­ni­ver­sità Popo­lare quest’an­no si pre­sen­ta con tre col­lab­o­razioni — spie­ga Arturo Paroli­ni da anni coor­di­na­tore del­la inizia­ti­va — e con una nutri­ta rosa di argo­men­tazioni. In pri­mo luo­go la col­lab­o­razione con l’am­min­is­trazione comu­nale, con l’U­ni­ver­sità Popo­lare di Istruzione e For­mazione con la Francesco Fontana. Anche i temi trat­tasi nelle sin­gole ser­ate sono frut­to di una sud­di­vi­sione fra le pro­poste avan­zate da UPIF e dal­l’as­so­ci­azione cul­tur­ale lacisiense. Come pure i rela­tori che si sono resi disponi­bile a real­iz­zare i nos­tri pro­gram­mi. Sono 24 appun­ta­men­ti, e non sono pochi — con­tin­ua Paroli­ni — che han­no tut­ti uno spes­sore cul­tur­ale impor­tante e var­i­ano dal­la sto­ria veronese e locale, al Risorg­i­men­to, alla Riv­o­luzione Amer­i­cana. Non da meno i temi giuridi­ci di attual­ità fra cui il dirit­to di nascere , la gius­tizia penale, l’amore e la vio­len­za ver­so le donne. In aper­tu­ra ed in chiusura delle cosid­dette ” lezioni” uno speci­fi­co rifer­i­men­ti a nel due­cen­tes­i­mo del­la nasci­ta a cura di Alessan­dro Olivieri.”

La pro­lu­sione di aper­tu­ra, fis­sa­ta per mart­edì 8 otto­bre, alle 20,30, sarà appun­to ded­i­ca­ta al grande Mae­stro: “Le date: 1813–1913-2013; un autore: Giuseppe Ver­di”.

Ser­gio Baz­er­la

Parole chiave: