Doppio , interessante appuntamento culturale a Ponti sul Mincio Sala delle Colonne sabato 22 novembre alle ore 16 . 00

Alfonso Maffini presenta due suoi lavori

20/11/2003 in Manifestazioni
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Silvio Stefanoni

Doppio , inter­es­sante appun­ta­men­to cul­tur­ale a Pon­ti sul Min­cio Sala delle Colonne saba­to 22 novem­bre alle ore 16 . 00 . Con il patrocinio dell’Associazione Cul­tur­ale “ Il Castel­lo “ di Pon­ti sul Min­cio , Alfon­so Maffi­ni pre­sen­ta due suoi lavori : una Mostra di Pit­tura inti­to­la­ta “ Donne a Ponenete “ e il suo ulti­mo libro di poe­sie “ Ven­to a Lev­ante “ . Alfon­so Maffi­ni è nato a Mon­ti­cel­li d ‘ Ong­i­na sulle rive del Po tra le Provin­cie di Pia­cen­za e Cre­mona , ma da anni vive e lavo­ra a Mon­zam­bano . Amante dell’Arte nelle sue moltepli­ci espres­sioni . Maffi­ni cer­ca di con­den­sare queste pas­sioni col­lab­o­ran­do con espo­nen­ti di diverse forme artis­tiche quali la musi­ca , la dan­za , il teatro , la , per creare opere impreg­nate di atmos­fere evanes­cen­ti e al tem­po stes­so chiaris­sime , sem­pre in bil­i­co tra sog­no e realtà . La sua tec­ni­ca è basa­ta sul­la fusione olii, acrili­ci , smalti e foglia d’oro zecchi­no che , in pre­sen­za di di fonti lumi­nose riflette la luce con tonal­ità vari­abili che ren­dono il quadro mutev­ole pro­prio come il nos­tro sta­to d’animo . Nel­la mostra che si inau­gu­ra saba­to 22 , l’autore affronta la don­na negli aspet­ti più inti­mi , nelle aspi­razioni , nel quo­tid­i­ano . Maffi­ni coglie la scin­til­la che rende uniche queste crea­ture frut­to del­la fan­ta­sia , ma in realtà molte sono donne reali , amiche , conoscen­ti , can­tan­ti , attri­ci . C ‘è ora la pos­si­bil­ità di ved­er­le tutte insieme , riu­nite come ad una fes­ta dove ognuna da il meglio di se nelle inter­pre­tazioni di Maffi­ni . Oltre alla mostra di quadri Maffi­ni pre­sen­ta anche il suo ulti­mo libro di poe­sie inti­to­la­to “ Ven­to a Lev­ante “ . Da sem­pre l’autore si è espres­so sia come pit­tore che come poeta dan­do un sen­so il più pos­si­bile com­ple­to del­la sua for­ma d’arte . La mostra rimar­rà aper­ta fino al 8 dicem­bre . Questi gli orari : Fes­tivi e prefes­tivi 10–12 , 15–19 . Feri­ali : 16 – 19 . Per fuori orario , con­tattare l’autore : 349–8013626 .

Parole chiave: -