Aliment 2014 mantiene le attese

07/03/2014 in Fiere
Di Luca Delpozzo

Con oltre 14.000 vis­i­ta­tori di cui cir­ca 10.000 oper­a­tori spe­cial­iz­za­ti nel set­tore bar e ris­torazione la 27a edi­zione di Ali­ment, la fiera del­la ris­torazione orga­niz­za­ta dal cen­tro fiera del Gar­da di Mon­tichiari, non può chi­ud­er­si che con un giudizio pos­i­ti­vo. “I dati di affluen­za sono sta­ti pos­i­tivi”, spie­ga Ezio Zorzi, diret­tore del Cen­tro Fiera, dati sta­bili rispet­to all’edi­zione del 2013, “L’obbiettivo del Cen­tro Fiera, dunque, rimane quel­lo di inve­stire sul ter­ri­to­rio, favoren­do lo svilup­po delle aziende legate ai set­tori strate­gi­ci del­la nos­tra fil­iera pro­dut­ti­va, come ad esem­pio quel­lo agro-ali­menta­re”.

Otti­mi riscon­tri con­fer­mati anche dagli even­ti spe­ciali che han­no ani­ma­to i padiglioni del cen­tro fiera fin: Gran Tro­feo d’Oro del­la Ris­torazione Ital­iana, Trismo­ka Chal­lenge e il Con­cor­so per il Miglior gela­to arti­gianale di qual­ità.

L’even­to cen­trale è sta­to sicu­ra­mente il Gran Tro­feo d’Oro, con­cor­so inter­nazionale ris­er­va­to alla scuole alberghiere pro­mosso dall’Assessorato all’Agricoltura del­la Provin­cia di Bres­cia che ha vis­to quindi­ci squadre pren­dere parte alla com­pe­tizione, in rap­p­re­sen­tan­za di Isti­tu­ti di for­mazione pro­fes­sion­ale tur­is­ti­ca ed enogas­tro­nom­i­ca selezionati tra più di 250 scuole, prove­ni­en­ti dalle regioni ital­iane e dai Pae­si europei, vin­to quest’an­no dal­l’Ipsar Orio Ver­gani di Fer­rara.

Nel­la gior­na­ta di mart­edì, come da tradizione, è anda­ta in sce­na la finalis­si­ma del Trismo­ka Chal­lenge, il Cam­pi­ona­to Ital­iano Baristi Caf­fet­te­ria pro­mosso dall’azienda di Parati­co. La gara basa­ta sulle regole inter­nazion­ali del WBC, il “World Barista Cham­pi­onship”, ha vis­to la net­ta affer­mazione di Simone Paderni dell’Ipssar Man­teg­na di Bres­cia. Alle sue spalle, sec­on­do pos­to per Ric­car­do Gras­si, tito­lare del Cafè Capri­ni di Lovere, e ter­zo gradi­no del podio per Dario Ron­cali, altro stu­dente dell’Ipssar Man­teg­na cit­tadi­no. Il nuo­vo cam­pi­one per le province di Bres­cia e Berg­amo si è aggiu­di­ca­to anche i Pre­mi Cap­puc­cio Regale del­la Cen­trale del Lat­te di Bres­cia per il migliore cap­puc­ci­no e il Pre­mio in ricor­do di Gino Uber­ti, indi­men­ti­ca­to patron del­la Trismo­ka, quale migliore gio­vane.

I risul­tati del 2014 devono essere un nuo­vo pun­to di parten­za”, è la sin­te­si che fa il diret­tore Ezio Zorzi. “Siamo già al lavoro per l’edizione 2015 che, come sem­pre, offrirà nuove inizia­tive speci­fiche per gli oper­a­tori spe­cial­iz­za­ti, con l’obiettivo di con­sol­i­dare e far crescere la fiera”.

L’appuntamento con Ali­ment è già fis­sato per il 2015 sem­pre al dal 22 al 25 feb­braio, men­tre il des­ti­no del Gran Tro­feo d’oro è lega­to a doppio filo a quel­lo delle Isti­tuzioni Provin­ciali che pro­prio nei prossi­mi giorni dovrebbe com­pier­si, anche se la volon­tà è quel­la di por­tar­lo avan­ti a pre­scindere dal­la can­cel­lazione o meno delle provin­cie come le conos­ci­amo oggi.