Intenso il programma delle celebrazioni per l’anniversario di fondazione del gruppo. Domani la fanfara, a Campoverde è atteso Roberto Ghidoni

Alpini, ottant’anni di storia

24/11/2006 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Sergio Zanca

Domani e domeni­ca grande fes­ta degli di Salò (133 iscrit­ti e 25 ami­ci): cel­e­bra­no infat­ti l’80° di fon­dazione del grup­po, pre­sen­tano il libro che riper­corre la lun­ga sto­ria, pro­pon­gono un incon­tro con Rober­to Ghi­doni, chia­mano la gente a un rin­fres­co sot­to i por­ti­ci del munici­pio e chi­udono col pran­zo alla Con­ca d’oro. Nell’occasione ver­rà effet­tua­to il tesseramento.Si com­in­cia domani mat­ti­na alle 10, nel­lo spi­az­zo anti­s­tante la sede (sot­to le tri­bune del cam­po sporti­vo comu­nale), con l’alzabandiera, e le note del­la trom­ba di Andrea Piana. A mez­zo­giorno il mine­strone. Alle 17 la fan­fara e il vin brulè. Alle 20.45, nell’auditorium del liceo, in local­ità Cam­pov­erde, ver­rà pro­pos­to il video «Trac­ce» di Mar­co Preti. Rober­to Ghi­doni, di Boveg­no, par­lerà del suo viag­gio-avven­tu­ra in Alas­ka. Ingres­so libero. Il cruc­cio mag­giore è che la sala, in gra­do di accogliere 270 per­sone, non sia suf­fi­ciente per far fronte alle numerose richi­este. Ma è l’unica disponibile.Domenica, alle 9, una cap­ati­na al cimitero, per salutare chi se n’è già anda­to, e deporre una coro­na di alloro davan­ti al sacrario. Alle 10 il raduno dinanzi alla casa di riposo, quin­di la sfi­la­ta per le vie del cen­tro stori­co. Alle 11 la mes­sa in Duo­mo, a mez­zo­giorno il rin­fres­co, alle 13 il pranzo.La man­i­fes­tazione è sta­ta illus­tra­ta dal pres­i­dente del grup­po, Michele Carz­eri, nel cor­so dell’annuale assem­blea. Carz­eri ha ricorda­to l’attività svol­ta nel 2006, che ha vis­su­to il momen­to più sig­ni­fica­ti­vo con l’inaugurazione del­la nuo­va sede del­la sezione Monte Suel­lo, al piano ter­ra dell’ex liceo Fer­mi, in via Fan­toni, e l’adunata del 1, 2 e 3 set­tem­bre. Il gagliardet­to è sta­to pre­sente a numerosi raduni. Tra le varie inizia­tive: il con­trib­u­to dato alla Col­let­ta ali­menta­re, che ver­rà ripro­pos­ta pro­prio domani, la col­lab­o­razione for­ni­ta ad altre asso­ci­azioni (l’assistenza agli scout per la rasseg­na «Sapori in fes­ta» e la «Cam­mi­na­ta eco­log­i­ca», alla Car­i­tas per la pesca esti­va di benef­i­cen­za, al Comi­ta­to Tegla Lor­oupe per l’organizzazione del Memo­r­i­al Maria Chiara, alla mater­na per la fes­ta di fine anno sco­las­ti­co, l’approntamento del­la ten­da per l’Airc e lo scari­co del camion con le arance del­la salute, e, suc­ces­si­va­mente, le aza­lee), il brulè di Natale, la S. Lucia con l’asinella Euse­bia che per­corre le vie attor­ni­a­ta da centi­na­ia di bam­bi­ni, gli spie­di alla casa di riposo e nel­la comu­nità pro­tet­ta, la Bisagoga.E anco­ra: la Fan­fara, la stesura del notiziario, il sito Inter­net, il tro­feo inter­no «Pen­na d’oro», che ha lau­re­ato cam­pi­oni Giuseppe Piot­ti (sci da fon­do), Nico­la Fel­ter (slalom), Mas­si­mo Zam­bar­da (boc­ce), Pao­lo Brunel­li (cor­sa indi­vid­uale), Giuseppe Piot­ti, Pao­lo Brunel­li e Vale­rio Tosel­li (staffet­ta), Francesco Tav­erni­ni (tiro a seg­no), Mar­cel­lo Ron­ca (moun­tain bike), Pao­lo Fer­rante, Pao­lo Rossati e il soli­to Piot­ti (mar­cia in mon­tagna). Dopo le centi­na­ia di inter­ven­ti susseguen­ti al ter­re­mo­to, l’anno è sta­to invece tran­quil­lo per quan­to riguar­da la .Il nuo­vo tesoriere Ser­gio Cobel­li ha spie­ga­to la situ­azione di cas­sa, e il pre­ven­ti­vo 2007. Elio Fran­co ha invece dis­tribuito ai pre­sen­ti un vol­umet­to fres­co di stam­pa, sovven­zion­a­to da Anna Apol­lo­nio, la mad­ri­na, e ded­i­ca­to agli 80 anni del grup­po di Salò, cre­ato il 4 novem­bre 1926. Una cor­sa ric­ca di immag­i­ni e di nomi, piena di sol­i­da­ri­età e altru­is­mo.

Parole chiave: -