Proposto un Tavolo permanente per Limone, Riva, Arco, Nago Torbole, Malcesine, Brenzone e Torri

Alto Garda, esercenti e commercianti in rete

21/01/2005 in Attualità
Di Luca Delpozzo
S.I.

Un Tavo­lo per­ma­nent­edei com­mer­cianti edeser­centi dell’Alto Gar­da entro­feb­braio. Questo l’obiettivo imme­di­a­todei rap­p­re­sen­tan­ti dicat­e­go­ria dei sette comu­ni rivieraschidell’alto lago: Limone (Bs),Riva del Gar­da, Nago Torbole,Arco, Mal­ce­sine (Vr), Brenzone(Vr) e Tor­ri del Bena­co (Vr).Mercoledì, alla riu­nione indet­taal­lo splen­di­do Palaz­zo dei Cap­i­tani­di Mal­ce­sine, c’erano tut­tii ver­ti­ci delle asso­ci­azioni dicat­e­go­ria: Fran­co Gam­ba presidentedell’Unione com­mer­cio etur­is­mo del Bas­so Sar­ca con EnzoBas­set­ti, con­sigliere provinciale;Matteo Tamani­ni, pres­i­dente­di Assocen­tro di Arco; AnnaPe­rug­i­ni e Ser­gio Chiesa perl’Associazione alber­ga­tori del­Bas­so Sar­ca e Ledro; Vit­to­rio Dapret­top­er la Nacem di Mal­cesinee per del­e­ga per Brenzone;Emil Bergonzi­ni, pres­i­dente del­laAs­so­ci­azione alber­ga­tori diMal­ce­sine e lo staff al com­ple­todel­la asso­ci­azione com­mer­ciantie alber­ga­tori di Limone oltread alcu­ni espo­nen­ti provin­cialie nazion­ali come Lucia Sal­vater­rae Gior­gio Buratti.Alla riu­nione è emer­sa la neces­sità­di «fare sis­tema» per affrontare­con mag­giori poten­zial­itàle sfide del mer­ca­to del turismo.Per questo ver­rà cos­ti­tu­itoin feb­braio un Tavo­lo per­ma­nen­te­con un del­e­ga­to di ogni associazione.Il tavo­lo avrà un suo­pres­i­dente a rotazione tra i mem­bri­con caden­za annuale. Ver­rà­forse cre­ato un gior­nale periodicol’Alto Gar­da e cos­ti­tui­ta unaso­ci­età con­sor­tile che operi nel­la­co­mu­ni­cazione, ricer­ca, marketing,formazione e promozione.Stefano Che­lo­di con­sulent­edel­la Nacem, sarà coor­di­na­tore­del nascente Tavolo.