Amianto: entro il 2015 via le coperture

Di Redazione

Quan­ti di voi han­no sen­ti­to dire che bisogna rimuo­vere l’amianto entro il 2015? Avete manda­to la doc­u­men­tazione per il Cen­si­men­to Amianto entro gen­naio 2013?

Il 31 luglio del­l’an­no scor­so è usci­to una Legge Regionale (n° 14) che prevede­va anche per i pri­vati e le aziende l’ob­bli­go di pre­sentare l’idonea doc­u­men­tazione per il cen­si­men­to dei mate­ri­ali con­tenti amianto (Mod­el­lo NA1). La sca­den­za per l’i­noltro del­la doc­u­men­tazione era pre­vista al 31 gen­naio 2013 e si preve­dono sanzioni (fino a € 1.200,00 euro) per chi non ha rispet­ta­to tale obbli­go.

Per chi non avesse anco­ra pre­sen­ta­to la doc­u­men­tazione, anche se i ter­mi­ni sono già scadu­ti, è comunque impor­tante far­la imme­di­ata­mente, poiché le Autorità, uffi­ciosa­mente, ci han­no infor­ma­to che non daran­no sanzioni a chi man­derà l mod­el­lo per il cen­si­men­to, sep­pur in ritar­do. Per quan­to riguar­da l’obbligo o meno di rimuo­vere le cop­er­ture in cemen­to amianto, bisogna pren­dere come rifer­i­men­to il vec­chio D.M. 09/94 e il più recente Decre­to Direzione San­ità N° 13237 dell’11.11.2008, nel quale si evince che è obbli­ga­to­rio val­utare lo sta­to di degra­do dell’amianto sec­on­do un pro­to­col­lo e solo una vol­ta fat­ta ques­ta val­u­tazione sapre­mo entro quan­to tem­po andrà rimossa la cop­er­tu­ra.

Dal­la nos­tra espe­rien­za e da un con­fron­to con i respon­s­abili ASL di Bres­cia, qua­si tutte le cop­er­ture costru­ite pri­ma degli anni 1980 van­no sos­ti­tu­ite imme­di­ata­mente. Per tut­ti gli altri casi va fat­ta una val­u­tazione più pon­der­a­ta e i risul­tati pos­sono essere moltepli­ci.

(trat­to da GN di novem­bre 2013)