Transito delle automobili a singhiozzo ancora per dieci giorni nella galleria Epica

Ancora disagi nell’alto lago

30/04/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Alto Lago

E’ sta­to con­fer­ma­to dal­la Provin­cia autono­ma di Tren­to: il tran­si­to a singhioz­zo lun­go la gal­le­ria Epi­ca, il traforo di 960 metri nel ven­tre del colle Roc­chet­ta, dur­erà fino al prossi­mo 10 mag­gio. Nel tun­nel, pos­to tra i km 110.600 e 111.600 e inau­gu­ra­to nel luglio 2001 dal pres­i­dente del­la Repub­bli­ca, Car­lo Azeglio Ciampi, ven­gono com­piute le opere di rifini­tu­ra e inte­grazione dal­la «Colli­ni Oberosler», la stes­sa impre­sa che real­iz­zò la gal­le­ria «al grez­zo» in tem­pi da pri­ma­to. Fino a ven­erdì 10 mag­gio la luce verde è accor­da­ta agli autove­icoli non supe­ri­ori ai metri 3,50 d’al­tez­za, dalle 7 alle 18 e dalle 21,30 alle 22,30. La gal­le­ria Epi­ca nelle ore not­turne rimar­rà dunque off lim­its: soluzione che, sul ter­reno del­l’in­te­sa, tro­vò d’ac­cor­do gli ammin­is­tra­tori e gli espo­nen­ti del­la hôtel­lerie garde­sana, dato che l’al­tra oppor­tu­nità con­sid­er­a­ta dal­la Provin­cia autono­ma di Tren­to avrebbe dilata­to la con­clu­sione delle opere fino al 31 mag­gio, a causa appun­to degli orari di aper­tu­ra più allargati. Men­tre la cos­ta ovest si avvia alla nor­mal­ità, la cos­ta ori­en­tale ha in atto un veto per­en­to­rio: fino al 31 otto­bre vi sono tas­sati­va­mente vietati al tran­si­to gli automezzi pesan­ti. La deci­sione è sta­ta adot­ta­ta dal prefet­to di Verona, Francesco Gio­van­nuc­ci, su invi­to del­la pre­sen­ta­to in esi­to alle istanze dei sin­daci riv­ieraschi. E così gli auto­car­ri che super­a­no i 75 quin­tali di por­ta­ta non cir­colano nec­es­sari­a­mente, nel­l’ar­co delle ven­ti­quat­tro ore, tra i ter­ri­tori comu­nali di Tor­bole e Peschiera del Garda.

Parole chiave: