Nel 2019 Anna Netrebko e Yusif Eyvazov saranno protagonisti delle prime tre rappresentazioni del capolavoro verdiano Il Trovatore all’Arena di Verona per il 97° Opera Festival nell’allestimento di Franco Zeffirelli

Anna Netrebko e Yusif Eyvazov eccezionalmente insieme per l’Arena di Verona 2019

26/06/2018 in Attualità
Di Redazione

La notizia è sta­ta annun­ci­a­ta ques­ta mat­ti­na dal Sin­da­co di Verona e Pres­i­dente di Fed­eri­co Sboa­ri­na e dal Sovrin­ten­dente e Diret­tore Artis­ti­co di Fon­dazione Are­na Cecil­ia Gas­dia, che han­no pre­sen­ta­to alla stam­pa i due gran­di artisti con un vero e pro­prio coup de théâtre.

Per l’occasione il Sin­da­co ha dichiara­to: «La pre­sen­tazione di oggi è un altro forte seg­nale del rilan­cio del­la Fon­dazione Are­na che sti­amo attuan­do con grande impeg­no. Il focus è sul­la preparazione e la comu­ni­cazione dei cartel­loni dei prossi­mi Fes­ti­val con ampio anticipo rispet­to al pas­sato e l’attenzione ad una altissi­ma qual­ità artis­ti­ca, per riportare l’Arena al pres­ti­gio inter­nazionale che meri­ta. Pro­prio su questo pun­to è gra­zie al Sovrin­ten­dente Cecil­ia Gas­dia, che in pri­ma per­sona mette in gio­co il pro­prio nome ed espe­rien­za di can­tante e man­ag­er, che è sta­to pos­si­bile portare per la pri­ma vol­ta il sopra­no numero uno al mon­do in Are­na. È sta­to per me un grande onore conoscere sta­mat­ti­na un’artista di questo cal­i­bro».

Ha quin­di pros­e­gui­to il Sovrin­ten­dente: «Sono ono­ra­ta ed emozion­a­ta di pre­sentare il grande sopra­no Anna Netre­bko, che per il Fes­ti­val 2019 debut­terà all’. La vedremo pro­tag­o­nista insieme al grande tenore Yusif Eyva­zov, già applau­di­to in Are­na in mer­av­igliose recite di , per le prime rap­p­re­sen­tazioni del Trova­tore pro­pos­to nel mag­nifi­co alles­ti­men­to di Fran­co Zef­firelli».

Anna Netre­bko ha subito ringrazi­a­to Fon­dazione Are­na, in entu­si­as­ti­ca atte­sa del­la sua pri­ma recita a Verona, coin­vol­ta nel prog­et­to dal mar­i­to Yusif Eyva­zov, già “stre­ga­to” dal­la magia del teatro all’aperto più grande del mon­do. Infat­ti, dopo il suc­ces­so quale Radamès alla Pri­ma di Aida lo scor­so 23 giug­no – ruo­lo che soster­rà anche nel­la prossi­ma rap­p­re­sen­tazione del 28 giug­no –  Eyva­zov domani sera sarà insigni­to del pres­ti­gioso Pre­mio Lugo, tito­lo ris­er­va­to alle più impor­tan­ti voci teno­rili del panora­ma liri­co inter­nazionale, giun­to ormai alla 25° edi­zione.

Il tenore Yusif Eyva­zov e il sopra­no Anna Netre­bko sono dal 2014 una mer­av­igliosa cop­pia nell’arte e nel­la vita. Una delle ultime occa­sioni in cui si sono esi­biti insieme è sta­ta l’inaugurazione del­la Sta­gione lir­i­ca 2017–2018 del Teatro alla Scala di nell’Andrea Chénierdiret­to da Ric­car­do Chail­ly. Per l’Opera Fes­ti­val 2019 l’Arena di Verona li vedrà di nuo­vo insieme il 29 giug­no, il 4 e il 7 luglio 2019 ne Il Trova­tore, capola­voro di ed apice del melo­dram­ma roman­ti­co nel­la rius­ci­tis­si­ma pro­duzione are­ni­ana fir­ma­ta da Fran­co Zef­firelli con i cos­tu­mi di Rai­mon­da Gae­tani.

Questo atte­so debut­to è solo la pri­ma grande notizia riguardante il pro­gram­ma del­la sta­gione esti­va 2019, che sarà inau­gu­ra­ta da una nuo­va pro­duzione de La Travi­a­ta, segui­ta quin­di da Aida, il già cita­to Trova­tore, ToscaCar­men e due ser­ate spe­ciali, Plá­ci­do Domin­go 50 Are­na Anniver­sary Night e Carmi­na Burana.