A Villa Asmundis di Rivoltella

Anziani in festa per salutare la bella stagione

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Rivoltella

Salutare l’estate con un pran­zo in pro­gram­ma saba­to 7 set­tem­bre alle ore 13 alla Rsa Vil­la de Asmundis di Riv­oltel­la del Gar­da. L’idea e l’organizzazione sono delle coop­er­a­tive sociali La Ron­dine di Molinet­to di Maz­zano e Hygea di Mon­tichiari che ormai da due anni gestis­cono la strut­tura, di pro­pri­età del comune di Bres­cia. Queste realtà, da tem­po impeg­nate nel ter­ri­to­rio e sen­si­bili ai bisog­ni degli anziani a segui­to dell’esperienza fat­ta ges­ten­do la Rsa, desider­a­no trascor­rere una gior­na­ta in cui offrire il pran­zo a tut­ti gli anziani, che han­no sog­gior­na­to nel­la casa di riposo e nel­la vil­let­ta adi­a­cente, ed alle loro famiglie. Sarà un’occasione di scam­bio, un ringrazi­a­men­to per dimostrare ulte­ri­or­mente agli ospi­ti che non sono solo «pazi­en­ti di pas­sag­gio» ma per­sone, che sep­pur per un breve peri­o­do las­ciano un seg­no uni­co che aiu­ta la direzione a inter­pretare meglio i bisog­ni e a dare risposte sem­pre più adeguate. Al pran­zo parte­ci­pano anche per­son­al­ità di rilie­vo (tra cui i sin­daci e gli asses­sori ai del comune di Bres­cia e Desen­zano) diri­gen­ti e fun­zionari del comune di Bres­cia e coop­er­a­tori sociali, per­sone che con il loro impeg­no han­no con­tribuito alla real­iz­zazione di prog­et­ti con il fine di miglio­rare la qual­ità di vita degli anziani; il pran­zo inoltre ver­rà ani­ma­to dai Cip­pi Gui­t­ti, una com­pag­nia di teatran­ti di stra­da di Cre­ma, legati a vil­la de Asmundis e ai suoi anziani. Vil­la de Asmundis è capace di ospitare, nel­la Rsa fino a 21 per­sone bisog­nose di assis­ten­za 24 ore su 24, e nel­la la Vil­let­ta fino a 8 per­sone parzial­mente auto­suf­fi­ci­en­ti. I sog­giorni estivi del­la vil­let­ta, gen­eral­mente han­no una dura­ta di 15/30 giorni.

Parole chiave: