Aperitivo sotto le stelle: un successo preannunciato

07/08/2014 in Attualità
Parole chiave: - -
Di Luigi Del Pozzo

Spet­ta­co­lo, gus­to e impren­di­to­ri­al­ità. Il tut­to in una loca­tion uni­ca fronte lago. Ha fat­to cen­tro mart­edì 5 agos­to la set­ti­ma edi­zione di “Aper­i­ti­vo Sot­to le Stelle”, pro­mossa dall’associazione “De Gustibus” in col­lab­o­razione con gli Alber­ga­tori, l’ comu­nale, il Con­sorzio Tutela Vino Bar­dolino, la Fon­dazione e con il patrocinio del Comune. E’ la dimostrazione conc­re­ta di come pri­va­to e pub­bli­co, quan­do deci­dono di muover­si in sin­er­gia, siano in gra­do di ottenere risul­tati da record. Se poi ci aggiun­giamo la capac­ità di pro­mozione dei prodot­ti come il vino , mes­so in cam­po dal Con­sorzio Tutela Vino Bar­dolino, e il pro­sciut­to di Mon­tag­nana il risul­ta­to è a dir poco sor­pren­dente. A trasfor­mare l’evento in un suc­ces­so lo stu­di­a­to gio­co di luci, la core­ografia atten­ta ai più pic­coli par­ti­co­lari oltre all’utilizzo di due max­is­cher­mo che han­no con­sen­ti­to di vivere e vedere lo svol­gi­men­to del­la fes­ta rima­nen­do anche fer­mi davan­ti ad uno dei sedi­ci  stand dis­lo­cati in Riva Mirabel­lo.

Più di duemi­la per­sone han­no parte­ci­pa­to alla fes­ta nel cor­so di una ser­a­ta nel­la quale sono state stap­pate cir­ca mille quat­tro­cen­to bot­tiglie di Spumante Chiaret­to Doc”, affer­ma Gior­gio Sala pres­i­dente del­la “De Gustibus”.

Una fes­ta ele­gante, atten­ta ai par­ti­co­lari. Una ser­a­ta di classe che ha vis­to la parte­ci­pazione di numerosi tur­isti stranieri a dimostrazione dell’appeal che sus­ci­ta questo even­to che si col­lo­ca di dirit­to tra la man­i­fes­tazione di pun­ta di Bar­dolino”, ama sot­to­lin­eare il con­sigliere comu­nale con del­e­ga al tur­is­mo Fabio Pasquali­ni. Sul­la stes­sa lunghez­za d’onda il sin­da­co Ivan De Beni che oltre a ringraziare la “De Gustibus” (“In piena sta­gione tur­is­ti­ca trovano la forza e capac­ità di dis­togliere  pro­prio per­son­ale per una man­i­fes­tazione uni­ca sul  Gar­da”) ha volu­to ricor­dare e dedi­care la ser­a­ta a Pao­lo Zoc­catel­li, ris­tora­tore da sem­pre in pri­ma fila in questo even­to e scom­par­so pre­mat­u­ra­mente.

Uno spet­ta­co­lo nel­lo spet­ta­co­lo il solo ammi­rare il lun­go­la­go Mirabel­lo trasfor­ma­to in un lounge bar di 200 metri dove si sono degus­ta­ti sfiziosi assag­gi preparati dai ris­toran­ti asso­ciati alla “De Gustibus”. Alcu­ni numeri ben fotografano la ser­a­ta con la con­sumazione di oltre cinquan­ta chili di riso, un quin­tale di pesce frit­to, centi­na­ia di angurie e mel­oni e tante altre pre­li­batezze. A ren­dere vivace ed elet­triz­zante la fes­ta, baci­a­ta dal tem­po nonos­tante la gran­dine e i tem­po­rali che si sono scate­nati nel pomerig­gio a pochi chilometri da Bar­dolino, l’intrattenimento musi­cale con il sas­so­fon­ista Enri­co Peduzzi, l’irresistibile Al‑B.Band e Dj Paso del­la dis­cote­ca Hol­ly­wood. Il tut­to con la sfi­la­ta per le vie del paese di per­cus­sion­isti e bal­ler­ine di sam­ba. La man­i­fes­tazione si è con­clusa alle ore 23,30 con lo spet­ta­co­lo pirotec­ni­co e subito dopo una squadra di oper­a­tori eco­logi­ci ha inizia­to a rip­ulire il lun­go­la­go.

 

Parole chiave: - -