Tasse? Niente più conteggi arriva il Documento unico

Approvato dalla Giunta Anelli

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Desenzano del Garda

I suoi effet­ti si avran­no soltan­to tra un paio di anni, ma da ieri, gra­zie ad una delib­era approva­ta dal­l’ul­ti­ma giun­ta Anel­li pri­ma del voto di domeni­ca, è prati­ca­mente cosa fat­ta. Si trat­ta del Dup, il doc­u­men­to uni­co di paga­men­to, con il quale il cit­tadi­no desen­zanese potrà trovare un riepi­l­o­go aggior­na­to e pre­ciso del­la sua situ­azione trib­u­taria, dei servizi ero­gati e rel­a­tivi impor­ti: dal­l’ac­qua allo smal­ti­men­to dei rifiu­ti, dal­l’I­ci alla , dal­la men­sa all’asi­lo, all’af­fit­to. A gestire il Dup sarà il con­sorzio . Il doc­u­men­to sarà ottenu­to dal­l’in­cro­cio, dal­l’in­te­grazione ed elab­o­razione di diver­si dati. Per esem­pio, l’u­tente potrà fare a meno, se lo vor­rà, di fare i con­teg­gi del­l’I­ci: glieli potrà gestire il Comune. Il tut­to per una mag­giore equi­tà per gli stes­si cit­ta­di­ni e per com­bat­tere l’eva­sione. Attra­ver­so il Dup, infine, il cit­tadi­no dovrebbe lib­er­ar­si dalle incomben­ze per i con­teg­gi delle basi imponi­bili evi­tan­do l’ap­pli­cazione delle sanzioni.

Parole chiave: -