Una serie di iniziative per riflettere sul misterioso volto dell’India e sul fascino che essa da sempre, pur nella varietà del contesto e nelle mille contraddizioni, esercita sull’immaginario della cultura occidentale.

Appuntamenti di cultura indiana

03/06/2000 in Cultura
Di Luca Delpozzo

Una serie di inizia­tive per riflet­tere sul mis­te­rioso volto dell’India e sul fas­ci­no che essa da sem­pre, pur nel­la vari­età del con­testo e nelle mille con­trad­dizioni, eserci­ta sull’immaginario del­la cul­tura occi­den­tale. Le pro­muove il Comune di Desen­zano, con l’assessorato alla Cul­tura e l’ente Plan­et India, da oggi, saba­to, e fino al 18 giug­no, nel­la cor­nice di Vil­la Brunati di Riv­oltel­la del Gar­da. Si com­in­cia oggi, alle 17.30, con l’inaugurazione da parte delle autorità locali e del Gov­er­no indi­ano, la pre­sen­tazione del­la rasseg­na a cura di Giampi­etro Mas­sel­la e del­la mostra fotografi­ca di Valenti­no Lot­ti «Enig­ma India». Domani, domeni­ca, alle 17.30, sarà pre­sen­ta­ta la collezione di minia­ture indi­ane; seguirà la con­feren­za «Reli­gione e mito nell’arte indi­ana» e la let­tura di poe­sie clas­siche indi­ane (rela­tore arch. G. Mut­ti). Si con­tin­ua il prossi­mo fine set­ti­mana, con la tranche ded­i­ca­ta al «Panora­ma socio-cul­tur­ale dell’India di oggi»: saba­to 10 giug­no, alle 17.30, la prof. D. Dol­ci­ni par­lerà de «L’India di oggi: c’era una vol­ta un Mahara­ja…»; alle 21 il fotografo Lot­ti proi­et­terà dia­pos­i­tive di viag­gio. Domeni­ca 11 giug­no, alle 17.30, le asso­ci­azioni di volon­tari­a­to inter­ver­ran­no sui pro­gram­mi di carat­tere medico-sociale, di svilup­po e dife­sa dei dirit­ti umani. Saba­to 17 e domeni­ca 18 si entr­erà nel vivo del «Mist­i­cis­mo dell’India nel­la soci­età occi­den­tale con­tem­po­ranea»: saba­to, alle 17.30, la prof. M. Albanese illus­tr­erà «Una pro­pos­ta indi­ana: la con­sapev­olez­za del quo­tid­i­ano», alle 21, all’auditorium Celesti, sarà rap­p­re­sen­ta­to lo spet­ta­co­lo «Maya, la magia delle illu­sioni» del teatro indi­ano Kathakali e con musiche occi­den­tali. Reli­gione, arte in con­feren­za. Domeni­ca, alle 17.30, è pre­vis­to l’incontro con Baba Shi­va Das: «Espe­rien­za spir­i­tuale di un ital­iano in India»; alle 18.30, un intrat­ten­i­men­to con rap­p­re­sen­tan­ti dell’induismo. Le man­i­fes­tazioni sono ad ingres­so libero.