Il Museo civico archeologico di Manerba riapre al pubblico a partire da venerdì 18 aprile

Apre il museo archeologico

10/04/2003 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
e.d.

Il civi­co arche­o­logi­co di Maner­ba riapre al pub­bli­co a par­tire da ven­erdì 18 aprile e fino a saba­to 13 set­tem­bre. «Si può ammi­rare la collezione che com­prende reper­ti ceram­i­ci, liti­ci, metal­li­ci — dice la respon­s­abile, Ivana Loran­di — allo sta­to fram­men­tario, rap­p­re­sen­ta­tivi di cul­ture in un amplis­si­mo arco crono­logi­co, rel­a­tivi all’area del ter­ri­to­rio di Maner­ba, nelle local­ità Roc­ca, Sas­so e Pieve. Il cri­te­rio segui­to nell’esposizione è topografi­co e crono­logi­co: si sono creati tre nuclei espos­i­tivi dis­tin­ti, allo scopo di fornire un quadro abbas­tan­za com­ple­to dell’insediamento umano anti­co nel­la zona di Maner­ba». Il museo è ubi­ca­to in piaz­za Simonati. Gli orari di aper­tu­ra sono i seguen­ti: ven­erdì dalle ore 10 alle ore 13; saba­to dalle ore 14 alle ore 16; mer­coledì dalle ore 9 alle ore 12 (solo per grup­pi e sco­laresche. Per preno­tazioni in , tel. 0365 552548). Nei mesi di luglio e agos­to il Museo apre anche il mart­edì. L’ingresso è libero. Durante gli orari di aper­tu­ra sarà sem­pre pre­sente una gui­da.

Parole chiave: -