In fiera le pubblicazioni sul lago e le sue bellezze

Apre la «Rassegna del libro gardesano»

18/08/2004 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Sergio Zanca

Oggi, a Toscolano Mader­no, aprirà la «Rasseg­na del libro garde­sano», in via Bena­mati 7/9, nel cor­tilet­to delle ex Acli e nel­la piazzetta anti­s­tante, alle spalle del­la splen­di­da chiesa medievale. Orga­niz­za il Cen­tro d’arte San­t’An­drea, in col­lab­o­razione con il comune, gli asses­so­rati alla cul­tura e al tur­is­mo, la , la Comu­nità, il bres­ciano, gli Ami­ci del monte Piz­zo­co­lo. Saran­no esposte pub­bli­cazioni del­l’ed­i­to­ria bres­ciana, trenti­na e veronese. Il tema dom­i­nante sarà il baci­no del lago, con il ter­ri­to­rio cir­costante, colto nei più diver­si aspet­ti (sto­ria, arte, cul­tura, natu­ra, lin­gua). Non mancher­an­no i rifer­i­men­ti al ter­ri­to­rio del par­co e alle zone lim­itrofe. Domani, alle 18.30, ver­rà pre­sen­ta­to il libro «Mus­soli­ni ulti­mo atto. I luoghi del­la Repub­bli­ca di Salò», di Rober­to Chiari­ni e Simone Bot­tura, edi­to dal Cen­tro stu­di e doc­u­men­tazione sul peri­o­do del­la Repub­bli­ca sociale ital­iana. Gli autori spiegher­an­no il lavoro svolto. Attra­ver­so una panoram­i­ca di immag­i­ni d’e­poca e di foto recen­ti è pos­si­bile risco­prire ville, palazzi, edi­fi­ci pub­bli­ci req­ui­si­ti e adibiti a vario uso nel peri­o­do 1943–45. Sem­pre domani, alle ore 21, Rober­to del­l’Ol­mo pre­sen­terà il suo vol­ume: «Il monte Piz­zo­co­lo, una sen­tinel­la sul », stam­pa­to da Grafo. Nel cor­so del­la ser­a­ta ver­ran­no proi­et­tate dia­pos­i­tive che mostr­eran­no gli scor­ci più sig­ni­fica­tivi del­la zona, e con­sen­ti­ran­no di apprez­zare sia la bellez­za del­la flo­ra che i seg­ni del­la pre­sen­za umana. Gli ami­ci del monte Piz­zo­co­lo han­no cura­to l’alles­ti­men­to di una mostra fotografi­ca. Riguar­do al cen­tro d’arte San­t’An­drea, si trat­ta di un’associazione cul­tur­ale nata da pochi mesi. Nel­la pro­pria sede, in via Bena­mati 7/9, sono esposte in per­ma­nen­za opere di Clara Magro­gras­si ed Eck­hard Zyl­la, diret­tori artis­ti­ci del­la Asso­ci­azione (quel­lo cul­tur­ale è Anto­nio Foglio), che si pro­pone di pro­muo­vere inizia­tive volte a val­oriz­zare il ter­ri­to­rio garde­sano, nei moltepli­ci aspetti.