Dalle aule universitarie a progettista di un’importante opera di sistemazione e riqualificazione urbana

Architetti invitati a rifare la piazza

09/04/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Moniga del Garda

Dalle aule uni­ver­si­tarie a prog­et­tista di un’importante opera di sis­temazione e riqual­i­fi­cazione urbana. É l’opportunità che, attra­ver­so un con­cor­so inter­nazionale, l’amministrazione comu­nale di Moni­ga del Gar­da, ret­ta dal sin­da­co Mas­si­mo Polli­ni, offrirà agli stu­den­ti e ai gio­vani lau­re­ati dopo il pri­mo otto­bre 2001 — purché non iscrit­ti agli ordi­ni pro­fes­sion­ali alla data del 31 luglio 2002 — nelle facoltà di Architet­tura, Design e Ingeg­ne­r­ia, di europee ed extraeu­ropee, per la riprog­et­tazione di alcune aree del­la cit­tad­i­na. Oltre ai pre­mi in denaro — 1.550 euro al pri­mo clas­si­fi­ca­to, 1.033 al sec­on­do e 517 al ter­zo e due men­zioni spe­ciali da 250 euro cias­cu­na — per gli stu­den­ti che pre­sen­ter­an­no i migliori prog­et­ti potran­no aprir­si sim­boli­ca­mente le porte del mon­do del lavoro gra­zie ad uno stage remu­ner­a­to che avrà come ogget­to un prog­et­to reale sul ter­ri­to­rio del comune. Il restyling dovrà riguardare preva­len­te­mente la stor­i­ca piaz­za di San Mar­ti­no, l’area e l’edificio che ospi­tano il munici­pio e le infra­strut­ture lim­itrofe. I can­di­dati, nel­la redazione dei prog­et­ti, potran­no immag­inare architet­ture, spazi e ogget­ti rad­i­cal­mente diver­si dagli attuali, sca­te­nan­do la loro fan­ta­sia intorno ad un tema in piena evoluzione. I prog­et­ti, in lin­gua ital­iana o inglese, dovran­no con­tenere due tav­ole gra­fiche, un quader­no con la spie­gazione del prog­et­to, mas­si­mo dieci dia­pos­i­tive iner­en­ti le tav­ole e i plas­ti­ci, un cd-rom con­te­nente i file in for­ma­to Jpeg degli elab­o­rati grafi­ci e i file in for­ma­to word del­la relazione illus­tra­ti­va. Gli elab­o­rati saran­no sot­to­posti al giudizio di una com­mis­sione e i risul­tati ver­ran­no resi noti in occa­sione di una mostra in cui saran­no esposte in pub­bli­co le pro­poste dei con­cor­ren­ti, suc­ces­si­va­mente pub­bli­cate anche in cat­a­loghi e brochures uffi­ciali. Chi fos­se inter­es­sato potrà ottenere mag­giori infor­mazioni vis­i­tan­do il sito inter­net www.comune.monigadelgarda.be.it , con­tat­tan­do l’amministrazione comu­nale via e‑mail all’indirizzo concorso@monigadelgarda.be.it oppure scriven­do a Seg­rete­ria del con­cor­so «La piaz­za di Moni­ga», c/o Comune di Moni­ga del Gar­da, P.zza S. Mar­ti­no, 1 — 25080 Moni­ga del Gar­da (Bres­cia).

Parole chiave: