A manerba domenica 15 e 22 febraio: 20a edizione

Arriva il Carnevale

13/02/2004 in Attualità
Di Luca Delpozzo

Anco­ra una vol­ta sarà Maner­ba del Gar­da la cap­i­tale del garde­sano. E lo farà attra­ver­so i tre appun­ta­men­ti che ora­mai, e da vent’anni, sono ritenu­ti clas­si­ci fis­sati per le gior­nate 15, 21 e 22 feb­braio. Due domeniche con la sfi­la­ta-con­cor­so dei car­ri alle­gori­ci e grup­pi mascherati ed il saba­to pomerig­gio del 21 con la “Masche­ri­na d’Argento 2004” pres­so il palazzet­to del­lo sport. Nat­u­ral­mente non mancherà la pre­sen­za del car­ro sim­bo­lo del reg­nante, che nel cor­so degli anni non ha conosci­u­to desta­bi­liz­zazioni, con Sua Maestà Re del Maöl al quale spet­terà il com­pi­to di aprire le sfi­late dei cortei e pro­nun­cia­re il suo atte­sis­si­mo procla­ma. Da due anni il Re del Maöl ha trova­to felice­mente moglie e non si sa se nel cor­so del suo procla­ma annuncerà l’eventuale atte­sa dell’erede al trono. Di per cer­to nelle con­trade del­la Valte­n­e­si è nato, con tut­ti i cris­mi del­la legal­ità, un rosso che por­ta il suo nome “Maöl” (nome locale del vit­ig­no e del ) e che viene rego­lar­mente com­mer­cial­iz­za­to dalle Can­tine Sco­lari di Raf­fa di Pueg­na­go e pro­prio in occa­sione di ques­ta edi­zione car­nescalesca ver­ran­no effet­tuati negli stands enogas­tro­nomi­ci allesti­ti in Piaz­za Aldo Moro degli assag­gi per il pub­bli­co. Ma non solo. Le man­i­fes­tazioni non si con­clud­er­an­no con l’ultima domeni­ca di carnevale, 22 feb­braio. Per la mez­za quares­i­ma, domeni­ca 21 mar­zo, è sta­to pre­vis­to un appun­ta­men­to enogas­tro­nom­i­co, sem­pre all’interno del palazzet­to del­lo sport, dove una quindic­i­na di ris­tora­tori daran­no vita a “Maner­ba salam­osa” dove i prin­ci­pali ingre­di­en­ti saran­no i sala­mi nos­trani e rel­a­ti­vo con­cor­so, pestöm, cotechi­no, sop­pres­sa, e del­la Valte­n­e­si e la Pri­ma edi­zione del­la rasseg­na degli Spuman­ti garde­sani. Ma veni­amo ai prossi­mi appun­ta­men­ti. Domeni­ca 15 alle ore 14.00 inizierà la sfi­la­ta dei car­ri alle­gori­ci prove­ni­en­ti, oltre che da Maner­ba, anche da alcu­ni pae­si del­la Valte­n­e­si. Ad aprire la sfi­la­ta il car­ro del Re del Maöl segui­to dal Grup­po Frus­tra­tori di Roc­chet­ta Tanaro, la Ban­da Cit­tad­i­na di Maner­ba, il Cor­po ban­dis­ti­co Folk con Majorettes Quaderni di Vil­lafran­ca di Verona, il Grup­po fol­cloris­ti­co Cim­bro “I Cam­pa­nari del Diavo­lo” ed il Grup­po Folk “L’eco Fol­clori­co di S. Pel­le­gri­no Terme”. Seguiran­no i car­ri alle­gori­ci e grup­pi mascherati in con­cor­so. Domeni­ca prossi­ma fra i grup­pi ospi­ti vi saran­no i Musi­ci e sbandier­a­tori di S. Margheri­ta d’Adige (Pado­va), il Grup­po “L’Arlichì e chi oter zani so fradei”, la Ban­da di San Felice del Bena­co ed il Grup­po fol­cloris­ti­co “” di Riv­oltel­la sul Gar­da”. In ser­a­ta grande abbuf­fa­ta di carnevale pres­so il Palazzet­to del­lo Sport.