Già consegnati 3000 euro, aiuti anche a suor Imelda

Asia, continua la raccolta fondi per gli interventi della Caritas

11/01/2005 in Attualità
Parole chiave: - -
Di Luca Delpozzo

Già ver­sate alla Car­i­tas dioce­sana di Verona le offerte rac­colte durante le messe del pri­mo dell’anno nel­la par­roc­chia dei San­ti Zenone e Mar­ti­no di Lazise. Lo ha rifer­i­to il par­ro­co, don Achille Boc­ci, duer­ante la mes­sa dell’. Sono sta­ti rac­colti oltre 3000 euro, frut­to delle ele­mo­sine che i fedeli han­no elar­gi­to nel cor­so delle cel­e­brazioni litur­giche di una sola gior­na­ta di fes­ta. «L’impegno dei par­roc­chi­ani c’ è sta­to», spie­ga uno dei col­lab­o­ra­tori del­la par­roc­chia, «ma in una sola gior­na­ta non si è potu­to fare di più. C’ è comunque in ogni momen­to la pos­si­bil­ità di riv­ol­ger­si al par­ro­co per rimpin­guare le casse del­la Car­i­tas con altre offerte, che saran­no ovvi­a­mente tutte des­ti­nate alle popo­lazioni del Sud Est asi­ati­co col­pi­to dal mare­mo­to del 26 gen­naio». Le asso­ci­azioni del volon­tari­a­to si stan­no frat­tan­to orga­niz­zan­do in stret­ta col­lab­o­razione con i loro organi provin­ciali e region­ali affinché le rac­colte di fon­di e mate­ri­ali non vadano dis­per­si in vari riv­o­li. Tra le più attive e Aido, nonché gli . Frat­tan­to l’associazione San Mar­ti­no in Calle, coor­di­na­ta dal­la pres­i­dente Maria Fiorel­la Azza­li, ha devo­lu­to, pri­ma delle fes­tiv­ità natal­izie, una disc­re­ta som­ma in dol­lari Usa a suor Bruna Imel­da per la real­iz­zazione di un ospedale-infer­me­ria a Lucala, in Ango­la, dove la suo­ra delle Pic­cole Suore del­la sacra Famiglia di Castel­let­to di Bren­zone opera da tem­po. Un altro inter­ven­to di sosteg­no è sta­to elar­gi­to al Cen­tro aiu­to vita di per il sosteg­no a ragazze in atte­sa o famiglie con neonati.

Parole chiave: - -