Convenzione tra Comune e Bazoli di Desenzano, previsto anche uno stage all’ufficio tecnico. Gli studenti progetteranno il parco giochi nel giardino dell’asilo

Aspiranti geometri al nido

07/04/2005 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Elena Cerqui

La prog­et­tazione del­la sis­temazione delle aree esterne all’asilo nido comu­nale di Maner­ba, inau­gu­ra­to lo scor­so autun­no, ver­rà real­iz­za­ta dagli alun­ni delle clas­si quarte dell’Istituto per geometri «Lui­gi Bazoli» di Desen­zano. L’importante inno­vazione, che crea un ponte tra il mon­do del­la scuo­la e quel­lo del lavoro, è frut­to di una con­ven­zione stip­u­la­ta tra l’amministrazione comu­nale di Maner­ba e l’istituto per geometri di Desen­zano che per­me­t­terà così ai pro­pri stu­den­ti di appli­care le conoscen­ze app­rese sui banchi di scuo­la, in modo da agevolare anche le future scelte pro­fes­sion­ali. La con­ven­zione, sot­to­scrit­ta dall’assessore all’Istruzione del Comune di Maner­ba Fran­ca Clara Meri­ci e per l’Istituto geometri dal pre­side Gior­gio Mon­ta­nari, prevede la real­iz­zazione di un par­co giochi nel gia­rdi­no dell’asilo nido, ma non solo. Infat­ti due stu­den­ti potran­no anche svol­gere uno stage esti­vo pres­so l’ufficio tec­ni­co, spec­i­fi­cata­mente ai lavori pub­bli­ci. «L’iniziativa – rac­con­ta l’assessore manerbese Meri­ci – ha lo scopo di appro­fondire e val­oriz­zare il ciclo di stu­di dell’istituto «Bazoli» di Desen­zano. Inoltre l’amministrazione si pone l’obiettivo di for­mare dei tec­ni­ci preparati ad oper­are nell’ambito delle materie tec­niche di com­pe­ten­za degli enti pub­bli­ci ed in par­ti­co­lare nei set­tori del­la prog­et­tazione e real­iz­zazione di opere pub­bliche». La col­lab­o­razione prevede lo stu­dio sul cam­po delle soluzioni prog­et­tuali, com­pre­sa anche la parte botan­i­ca, del­la zona ester­na l’asilo nido di via Meri­ci da parte dei ragazzi del «Bazoli» di Desen­zano, con il sup­por­to dei pro­fes­sori di tec­ni­ca delle costruzioni ed esti­mo. Ver­rà real­iz­za­ta la pre­dis­po­sizione degli elab­o­rati grafi­ci di prog­et­to, il com­puto met­ri­co esti­ma­ti­vo, ma anche il capi­to­la­to spe­ciale d’appalto e di tut­ti gli elab­o­rati nec­es­sari in modo da real­iz­zare la gara d’appalto per l’esecuzione dell’opera. Lo stage esti­vo pres­so l’ufficio tec­ni­co del Comune di Maner­ba di due degli alun­ni che avran­no pre­so parte al lavoro che si svole­greà in questi mesi, sarà un ulte­ri­ore modo per pot­er conoscere e appro­fondire l’attività lavo­ra­ti­va del­la pub­bli­ca ammin­is­trazione, garan­ten­do anche un con­trib­u­to all’attività dell’ufficio comu­nale. Nelle inten­zioni del Comune di Maner­ba e dell’Istituto per geometri di Desen­zano vi è la volon­tà di con­tin­uare ques­ta col­lab­o­razione anche nei prossi­mi anni, in modo da for­mare fig­ure pro­fes­sion­ali preparate ad oper­are nell’ambito del­la pub­bli­ca amministrazione.