È stata convocata dal presidente dell'Assemblea, Felice Anelli, per lunedì prossimo 3 luglio ore 18.00, l'Assemblea Generale dell'Azienda Speciale Consorzio Garda Uno.

Assemblea Generale luglio 2000

Di Luca Delpozzo

È sta­ta con­vo­ca­ta dal pres­i­dente del­l’Assem­blea, Felice Anel­li, per lunedì prossi­mo 3 luglio ore 18.00, l’Assem­blea Gen­erale del­l’Azien­da Spe­ciale Con­sorzio . Un appun­ta­men­to fis­so ed obbli­ga­to, il sec­on­do del 2000, per i com­po­nen­ti del Con­sorzio che come si sa rag­grup­pa tut­ti i comu­ni del­la spon­da bres­ciana del (19 in totale) ed alla stes­sa Provin­cia di Brescia.Numerosi ed impor­tan­ti gli argo­men­ti all’or­dine del giorno su cui sarà chia­ma­ta ad esprimer­si l’Assem­blea ad iniziare pro­prio dal­l’e­same sul­la situ­azione del con­fer­i­men­to, da parte dei comu­ni-soci alla loro azien­da, del Servizio Idri­co Inte­gra­to. Anche se man­cano anco­ra le ade­sioni di alcu­ni comu­ni, che in questi giorni stan­no deliberan­do in mer­i­to, sono già numerosi quel­li che, con delibere approvate dai rispet­tivi con­sigli comu­nali, han­no dato la loro ade­sione al Servizio pro­pos­to dal­l’Azien­da Speciale.All’Assemblea toc­cherà poi dis­cutere il Bilan­cio d’E­ser­cizio del 1999 a cui seguirà l’ ”anal­isi delle modal­ità di ges­tione otti­male del­l’impianto di di Peschiera del Gar­da, in com­pro­pri­età con l’ che si occu­pa, quest’ul­ti­ma, del­la col­let­tazione del­la spon­da veronese.Infine di par­ti­co­lare impor­tan­za sarà l’ul­ti­mo argo­men­to all’or­dine del giorno, dopo la sur­ro­ga di un con­sigliere dimis­sion­ario, che riguar­da l’e­same del­la richi­es­ta di ade­sione all’Azien­da avan­za­ta dal comune Poz­zolen­go che si vuole sem­pre più inte­grare in ques­ta impor­tante realtà.Con ques­ta new entry sali­ran­no a 20 i comu­ni che dal­la fon­dazione del Gar­da Uno si sono con­sorziati dan­do vita a ques­ta Azien­da Spe­ciale in con­tin­ua espan­sione nei vari set­tori legati alla tutela ed alla sal­va­guardia del­l’Am­bi­ente otte­nen­do lus­inghieri suc­ces­si, vedi ad esem­pio la lib­era bal­neazione in tutte le spi­agge bres­ciane del lago di Gar­da ottenu­ta per la pri­ma vol­ta lo scor­so anno e la Euro­pea 2000 con­ces­sa recen­te­mente al comune di Sirmione.In pre­vi­sione di questo nuo­vo ingres­so, che segue quel­lo del­lo scor­so anno del comune di Cal­vagese, sono state pre­dis­poste le tabelle riguardan­ti il nuo­vo ripar­to delle quote di parte­ci­pazione già con­seg­nate, per un esame pre­lim­inare, ai 19 soci.