Gli “Accordinsettima” proporranno i maggiori successi.

Atteso concerto presso il Castello.

03/08/2003 in Spettacoli
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Martedì12 agos­to, alle ore 21, le più belle can­zoni di Fab­rizio De Andrè potran­no essere rias­coltate con il con­trib­u­to degli “Accordinset­ti­ma” all’interno del­la sug­ges­ti­va cor­nice del Castel­lo di Soiano (Brescia).Lo spet­ta­co­lo, orga­niz­za­to per l’occasione dall’Assessorato alla Cul­tura, ha già riscos­so larghi con­sen­si in più di tre anni di attiv­ità degli Accordinset­ti­ma, vuoi per l’intramontabile bellez­za delle can­zoni del can­tau­tore gen­ovese, vuoi anche per le indis­cutibili pro­fes­sion­al­ità e capac­ità inter­pre­ta­tive del­la band, gui­da­ta dal­la voce di Mar­co Chi­ap­pi­ni. Sul pal­co nove musicisti: Mar­co Chi­ap­pi­ni voce solista e chi­tar­ra, Fed­eri­co Fer­rari chi­tarre, Ste­fano Zeni vio­li­no, bouzu­ki, cori, Alessan­dro Cipri­ani fis­ar­mon­i­ca, tastiere, cori, Daniele Scar­avel­li (bas­so elet­tri­co ed acus­ti­co, Ser­gio Mazzei bat­te­ria, Beppe Gioac­chi­ni per­cus­sioni, Mario Maz­za flau­to tra­ver­so e ottavi­no, More­na Lusen­ti cori.Il reper­to­rio pro­pos­to offre una ampia panoram­i­ca sul­la pro­duzione musi­cale di De Andrè, spazian­do dai brani che diedero popo­lar­ità al can­tau­tore, quali “Boc­ca di rosa”, “Via del cam­po”, “La guer­ra di Piero”, fino alle can­zoni estrat­te dall’ultimo cap­ola­voro di De Andrè, “Ani­me Salve”, sen­za tralas­cia­re alcu­ni pas­sag­gi in lin­gua dialet­tale gen­ovese e sar­da .Di par­ti­co­lare rilie­vo gli arran­gia­men­ti, con­dot­ti con accu­ratez­za, sec­on­do lo stile del can­tau­tore, con rifer­i­men­to par­ti­co­lare alle espe­rien­ze con­certis­tiche del musicista con­dotte assieme alla PFM, nonché alle tournée più recen­ti, sen­za trascu­rare di inserire spun­ti per­son­ali sca­tu­ri­ti dall’affiatamento che carat­ter­iz­za gli “Accordinset­ti­ma”. Il noto grup­po si è esi­bito in diverse cit­tà del nord Italia quali , Verona, Tren­to, Cre­mona e Bres­cia; in quest’ultima cit­tà, oltre­tut­to, ha avu­to l’opportunità di esprimer­si sul­lo stes­so pal­co accan­to a nomi illus­tri del­la musi­ca leg­gera ital­iana quali Euge­nio Finar­di, Mau­ro Pagani, Vit­to­rio De Scalzi e Gior­gio Cor­di­ni. Nel­la stes­sa occa­sione era­no pre­sen­ti come ospi­ti tra il pub­bli­co Dori Ghezzi (inter­venu­ta anche in altre esi­bizioni degli Accordinse77ima) e Pepi Mor­gia, il reg­ista-scenografo che curò la mag­gior parte dei con­cer­ti di Fab­rizio De Andrè.Nel 2002 il grup­po è sta­to inser­i­to nel­la pro­gram­mazione inver­nale del Teatro Aris­ton di Man­to­va. Nel­lo stes­so anno è sta­to chiam­a­to ad esi­bir­si nel comune di Sirmione del Gar­da in occa­sione dell’inaugurazione di Piaz­za Fab­rizio De Andrè: al con­cer­to pre­sente anco­ra Dori Grezzi.La band ha inoltre sem­pre mostra­to sen­si­bil­ità nei con­fron­ti del sociale, appog­gian­do enti morali od isti­tuzioni a fine di sen­si­bi­liz­zare e rac­cogliere fon­di (con­cer­to del14 giug­no 2002 pres­so Palaz­zo Marazzi – Cre­ma a favore dell’A.I.R.C. cui sono sta­ti devo­lu­ti più di 15 mil­ioni di vec­chie lire; con­cer­to pres­so Teatro Sociale di Cas­ti­gione delle Stiviere pro C.R.I.).Alcuni con­cer­ti sono sta­ti così recensiti:“Ieri sera il pub­bli­co ha com­ple­ta­mente esauri­to i posti disponi­bili. In platea c’erano più di duemi­la per­sone, fuori ce n’erano diverse centi­na­ia, sen­za bigli­et­to.” (Bres­ciaog­gi, saba­to 30 set­tem­bre 2000).“La magia inizia poco dopo le 21:30 […] Il pub­bli­co è numeroso, etero­ge­neo. La voce di Mar­co Chi­ap­pi­ni dà i bri­v­i­di, tan­to assomiglia all’o­rig­i­nale.” (La Provin­cia, Quo­tid­i­ano di Cremona).“Sarà per il reper­to­rio, ispi­ra­to alle can­zoni di Fab­rizio De Andrè, ma la “tournée” degli Accordinset­ti­ma sta riscuo­ten­do un grande suc­ces­so: c’è il tut­to esauri­to in ogni occa­sione.” (Bres­ciaog­gi). In pre­vi­sione, anche ques­ta vol­ta, del tut­to esauri­to, sono già aperte le pre­ven­dite dei bigli­et­ti (con­sulta­bili attra­ver­so il sito www.accordinsettima.it), per garan­tire a tut­ti gli appas­sion­ati la pos­si­bil­ità di riv­i­vere per una sera anco­ra le emozioni delle musiche e delle parole di uno dei gran­di del­la cul­tura musi­cale italiana.

Parole chiave: -